Roy rispettato perchè cane

Cerca di mordere l'agente ma quest'ultimo ama gli animali e la risposta è bellissima

Home > Animali > Roy rispettato perchè cane

Un uomo riverso a terra che accenna lenti movimenti, stivali di gomma e caschetto in testa, tutti pensano ad un incidente, poi sopra il suo corpo il piccolo Roy. Il cagnolino di taglia media protegge il suo papà, lo lecca, lo scavalca, non permette a nessuno di toccarlo, è suo, ci pensa lui. Poi arriva un agente di polizia

la cosa cambia. Il poliziotto si avvicina, capisce che l’uomo non è in pericolo di vita, ma vorrebbe accertarsene meglio così tende la mano ma il cane subito apre la bocca per morderlo. L’agente che, confesserà poi, ama moltissimo gli animali ma per i cani ha una vera passione, lo lascia stare, lo tranquilllizza con qualche parola. Certo qualche sorriso lo strappa, è indaffaratissimo, deve stare attento al suo padrone e alla sbornia che ha addosso. Il cane ascolta e lascia che il suo papà venga aiutato. Viene spostato sul marciapiede, poi i ragazzi chiedono se si sente bene e se ha bisogno di cure, Roy sempre tra le sue gambe, testa alta e sguardo fisso, ha capito tutto. Roy è stato fortunato, ha trovato un bravo poliziotto che ha capito che lui era solo preoccupato per il suo umano e che non era un cane pericoloso, non serviva la forza, sono bastate un po di parole e due grattini in testa. La sbornia dovrebbe essere passata, chissà quanto ama il so cane questo giovanotto per far si che lui lo protegga con così enfasi. Restano sempre i video più belli quelli che ritraggono i nostri amici a quattro zampe che ci proteggono, ecco il video

 

Era agitatissimo per il suo papà

la tenerezza infinita

Un plauso a questo poliziotto