Rudolph, il cucciolo tornato dall’aldilà

Rudolph, il cucciolo tornato dall'aldilà era arrivato alla fine e sapeva che stava per morire ma qualcuno, lassù, ha deciso che la sua vita non sarebbe finita lì.

Home > Animali > Rudolph, il cucciolo tornato dall’aldilà

Rudolph, il cucciolo tornato dall’aldilà, può sembrarvi la storia di un fantasma invece si tratta di un cucciolo in carne ed ossa. Storie come questa mostrano che i miracoli capitano. Che tu sia una persona religiosa o no, questa è una storia che ti farà riconsiderare tutte le tue convinzioni più forti. Ci sono forze là fuori che sono semplicemente più potenti di tutti noi. E Rudolph ne è l’esempio.

I suoi proprietari avevano deciso che avere un cucciolo in casa non faceva per loro. Il cucciolo era stato portato in un rifugio in Oklahoma sovraffollato. Non c’era abbastanza spazio per tutti i cani e a direzione aveva deciso di sopprimere alcuni. Non c’erano più risorse per prendersi cura degli animale e sembrava che le mani del rifugio fossero legate a questo riguardo. Quando è arrivato il suo turno a Rudolph gli è stata somministrata la medicina necessaria per l’eutanasia. Riescite a credere che questo farmaco, altamente letale, per qualche strano motivo, non ha funzionato? Il cucciolo doveva essere soppresso ma il farmaco non ha fatto quello che doveva fare. Rudolph fu lasciato a spegnersi ma quando gli impiegati del rifugio tornarono, scoprirono che il cane era ancora vivo. Non c’era dubbio: Rudolph era un cane miracolato.

Rudolph-cucciolo

Dopo aver sentito la storia del cane miracolato, i bravi ragazzi del Kings Harvest Pet Rescue No Kill Shelter decisero di portare da loro il fortunato animale. Questo cane non aveva ancora intenzione di lasciare questo mondo. A quanto pare, anche gli animali hanno uno scopo nella vita e Rudolph non aveva ancora raggiunto il suo.

euthanasia

Questa è una delle storie più incredibili che abbiamo mai sentito. I volontari di Kings Harvest Pet Rescue No Kill Shelter hanno deciso che il resto del mondo doveva sapere cos’era successo.

Rudolph-cucciolo

Hanno scelto di pubblicare la foto di Rudolph sulla loro pagina di Facebook. Com’era da aspettarsi, il post ha avuto grande successo: è stato condiviso migliaia di volte in pochi giorni.

Rudolph

Come si può resistere a una storia così fantastica? Un uomo, Jacob Hommer, vide le fotografie e fu immediatamente colpito dal cane. Conoscendo un veterano che potrebbe avere bisogno di un cane come Rudolph ha deciso di aiutarlo. Rudolph riceverà l’addestramento necessario per diventare un cane di supporto emotivo di prim’ordine. Davvero un lieto fine per una storia che poteva finire in un modo terribile.