Sally, una vita da restituire

Mamma Sally e i suoi cuccioli

Home > Animali > Sally, una vita da restituire

Il cuore degli umani a volte può sorprendere per quanto grande è. La storia di questo uomo e del suo coraggio ha fatto sorridere ben sei famiglie. Nick, così si chiama, da sempre dedica il suo tempo libero ai dimenticati dal mondo, lui salva cani dalla fame e dal freddo. Un giorno nella sua vita arriva Sally., ma andiamo per ordine.

Più di una persona aveva fatto una segnalazione lasciando messaggi sul suo cellulare, tutti dicevano di cani chiusi nelle buste. Nick si appresta ad andaresul posto, certo che avrà pensato”Facevano prima ad intervenire che a chiamare!”  Raggiunge il post, sembra una campagna isolata, rifiuti e rottami ovunque, poi si ferma, aspetta un rumore per poter proseguire, un pigolio, più che un rumore era un pigolio. A prima vista, sembravano dei sacchetti da congelatore chiusi, poi quando si è avvicinato meglio ha capito che erano sassi e che la sorpresa era quella all’angolo del muro. Così Sally e i suoi cinque scheletrici cuccioli fecero ingresso nella vita di Nick. Lei era piccolissima, tutta nera, aveva addosso tutti i segni della fame e della solitudine, un po avanti con gli anni, gravidanze a oltranza allattava i suoi piccolini con quelle poche gocce di latte rimasto. Poi c’erano loro, i cinque puffi magri da far spavento e coperti di pulci. Nick caricò tutti, a casa al calduccio, un bagno per togliere la sporcizia e poi tutti nella copertina calda con la mamma. Nick li curò con tanto amore e ben presto hanno lasciato la sua casa per raggiungere le loro famiglie, Sally non andò lontano, la sorella di Nick decise di tenerla con se. Quando trovate un cane bisognoso potete aiutarlo anche voi, i volontari non sono magici!