Salvano un alce rimasto incastrato in mezzo alla neve

Home > Animali > Salvano un alce rimasto incastrato in mezzo alla neve

Jonathan e il suo amico, dopo una fitta nevicata a Newfoundland, in Canada, sono usciti con i loro scooter da neve, per divertirsi un po’ e trascorrere una giornata tranquilla. Ma, alla fine, tutto ha preso una svolta inaspettata, perché, mentre facevano la gara, notarono qualcosa di strano. In mezzo ad un campo, in lontananza, video qualcosa di nero che sbucava dalla neve e che si muoveva.

I due decisero di avvicinarsi piano piano e quando arrivarono, videro qualcosa che non avevano mai visto prima. Un alce era bloccato nella neve, impotente e stanco, non riusciva nemmeno ad alzarsi. I ragazzi capirono che non potevano rimanere indifferenti e che dovevano aiutarla immediatamente. Così salirono di corsa sui loro scooter e andarono a prendere due pale. Successivamente, tornarono sul posto e iniziarono a scavare, spostando la neve, nel tentativo di liberare il grande animale. In tutto il tempo in cui Jonathan e il suo amico cercarono di liberare l’alce, il mammifero rimase immobile, in attesa, come se sapesse che erano lì, per salvare la sua vita. Alla fine, riuscirono nell’intento e l’alce tornò ad essere libero. Si allontanò di pochi metri, poi si fermò e si volto a guardare i suoi due amici umani, come se volesse dire loro “grazie”. “Ero affascinato da quella maestosa creatura, ma sinceramente, se devo dirvi la verità, ho preferito mantenere le distanze!” – racconta Jonathan. “Non abbiamo voluto disturbarlo, la cosa importante è che stia bene e  sia libero di tornare a casa sua.” – ha concluso il ragazzo.

Guardate di seguito il momento del salvataggio, ripreso in un video, girato probabilmente da un terzo amico:

Bellissimo non è vero?

Sono queste le scene che amiamo vedere ogni giorno!

Sei libero di andare, buona vita cucciolone!