Sasha, il cane eroe

Pitbull di otto mesi, salva la sua famiglia da un incendio

Home > Animali > Sasha, il cane eroe

La protagonista di questa storia, che ognuno di voi dovrebbe leggere, è Sasha, una femmina di pitbull. Sappiamo benissimo che questa razza spesso è discriminata e considerata troppo pericolosa, soprattutto per stare vicino ai bambini. Sasha è stata adottata da una famiglia, subito dopo la sua nascita e quando è accaduta la tragedia, aveva soltanto otto mesi.

Latana Chai, la donna che ha scelto di adottare proprio Sasha, era incinta e sua figlia è nato un mese dopo di questa pitbullina. Le due sono praticamente cresciute insieme e quando un incendio ha avvolto la loro casa, la neonata aveva soltanto sette mesi. E’ accaduto intorno a mezzanotte, quando Latana è stata svegliata dal cane, che cercava di entrare in casa. Quando la donna ha aperto la porta, si è resa conto che l’appartamento accanto stava andando a fuoco e le fiamme stavano raggiungendo la sua porta. Come ogni madre, la prima cosa che fece, fu quella di recarsi in camera della sua piccola, per portarla fuori di lì, ma quando entrò nella stanza, si rese conto che Sasha l’aveva già portata fuori dal letto, trascinandola per il pannolino. Grazie a Sasha, Latana è riuscita a portare lei e la sua famiglia in salvo e chiamare il 911. I pompieri sono riusciti a salvare la maggior parte dell’edificio, anche se di quello della donna, non è rimasto più nulla. Il pitbull, come prima cosa, è andato a salvare il membro più piccolo della famiglia, quello indifeso e incapace di salvarsi da solo. Il suo gesto è un segno d’amore e di lealtà. Se Sasha non avesse avvertito Latana, svegliandola, probabilmente ora saremo qui a raccontare una tragedia.

Dopo l’episodio, la piccola e la sua amica pelosa, hanno instaurato un legame ancora più forte. Sasha è il suo angelo custode.

Ecco il video della storia:

Cosa dire, un’eroina a quattro zampe!