Scooby, randagio fino alla fine

Donna accudisce il randagio Scooby fino alla fine dei suoi giorni

Home > Animali > Scooby, randagio fino alla fine

Aveva cercato per lui una casa, lo aveva voluto aiutare fortemente, ma la sua indole libera e la taglia grande lo condannarono alla strada, sempre. Scooby era arrivato dal nulla, sicuramente abbandonato perché non più cucciolo e non più divertente e aveva trovato, tra i negozianti un po di pace e di apprezzamento.

Una donna decise che per lui avrebbe avuto sempre un occhio di riguardo, ogni volta che si allontanava, ritornava ferito, si azzuffava continuamente con gli altri cani, probabilmente a causa delle cagnoline in calore, motivo per cui non ha mai potuto portarselo a casa, anche lei aveva un maschio Alfa. Durante i temporali e le notti gelide, Scooby dormiva nel magazzino del negoziante, suo vicino e amante degli animali come lei.

Il tempo passava e Scooby è invecchiato, un giorno lo chiama il suo vicino e la informa che il cane sta male, la situazione sembra grave. La donna corre, chiamano il medico, la conferma che sta andando via arriva subito.

Scooby volerà sul ponte dell’arcobaleno senza dolore, abbracciato dalla sua mamma, al caldo nel cuscino che sempre aveva avuto a disposizione, tra le parole dolcissime che gli sussurrava nelle orecchie “Ti ho amato come un figlio, avrei voluto per te una vita più facile

ma le cose sono andate così. Spero tu possa aver sempre sentito il mio amore e la mia felicità nell’accudirti, sei stato sempre il mio primo pensiero al mattini e l’ultimo la sera, quando non rientravi e dovevo andare via senza sapere dove stavi a fare guai. Sei stato la cosa più bella del mio lavoro, averti al mio fianco, dall’apertura alla chiusura, è stato un onore. Non mi sono mai vergognata di presentarti ai miei clienti, come il mio cane, anche se qualche volta eri davvero impresentabile per come ti riducevi nel fango!

Spero tu possa aver vissuto una bella vita con me Scooby, io ti porterò nel cuore fino alla fine dei miei giorni, chissà che un giorno non ci incontreremo di nuovo! A questa donna che ha accudito un cane di strada, facendosi carico della sua vita, noi diciamo infinitamente grazie, ce ne fossero di persone come Te!