Scoperti cuccioli con orecchie e code tagliate a Foggia

La notizia è fresca, carabinieri chiudono una struttura a FOGGIA

Home > Animali > Scoperti cuccioli con orecchie e code tagliate a Foggia

La nostra Italia che continua a dare dimostrazione di quanta cattiveria e inciviltà regni nel nostro territorio. Non è una cosa normale, non può esserlo, tenere cani in questo stato per ricavarne soldi. Una segnalazione portava a conoscenza i carabinieri di una situazione grottesca, atta a nuocere a cani. Quando si esegue il sopralluogo

ogni grata aperta, ogni pannello spostato lasciava sempre più senza parole gli ufficiali intervenuti. La struttura si trova a Foggia, sembra essere una specie di allevamento, un aggroviglio di lamiere e reti, la sporcizia, la fatiscenza sono il triste contorno a ventidue misere vite. Tra le cose peggiori, oltre al grave stato di magrezza dovuto alla carenza di cibo e alle ferite aperte, probabili piaghe infette, sono stati rinvenuti cuccioli con orecchie e coda tagliate. La cosa è veramente assurda, la pratica è vietatissima dalla legge, Regolamento di Strasburgo del 1986 recepito con Legge 201/2010, ritenuta dolorosissima per il cane e totalmente inutile, solitamente vengono amputate ai cani che entreranno nel tragico drammatico tunnel dei combattimenti clandestini. Purtroppo sono i soldi a far girare il settore, sui cani  i controlli sono molto scarsi, specialmente in alcune regioni. Questo squallido posto è stato smantellato, al proprietario sono state contestate la detenzione di animali in cattive condizioni atte a recare dolore all’animale stesso, e, cosa importante, il reato di maltrattamento. Dovete sapere che im Italia ottenere una condanna di maltrattamento è veramente difficile,in quanto ritenuto un gravissimo reato. Concedeteci per l’ennesima volta un appunto, queste realtà esistono finché esisteranno persone che comprano cani, i cani signori, si adottano, non si comprano!