Scrabby

Scrabby, un cucciolo appena nato era rimasto intrappolato in un tronco di legno

Home > Animali > Scrabby

Scrabby, un cucciolo con poche settimane di vita, era rimasto intrappolato all’interno di un tronco di legno. Fortunatamente i lamenti del cucciolo sono stati sentiti da un falegname lì nelle vicinanze che si è subito precipitato ed è rimasto sconvolto nel vedere la scena. Scrabby era rimasto con la testolina incastrato nel tronco e non riusciva più a uscirne.

Non poteva resistere a lungo in quella condizione e quindi il falegname decise di intervenire immediatamente. Il problema era che per segare il tronco e liberare il cucciolo potevano ferire il cucciolo quindi dovevano fare tutto il possibile per cercare di non fargli del male. Dopo un po’ di tentativi il cucciolo si agitava sempre di più e non si riusciva in alcun modo a liberare.

Passava il tempo e le speranze che il cucciolo si potesse liberare scendevano sempre di più. Dopo un pò il falegname, in modo delicato è riuscito a segare l’ultima parte del tronco e riuscì finalmente a liberare il cucciolo.

Grazie al cielo il cucciolo fu’ portate immediatamente dal veterinario e fu’ sottoposto a tutti gli accertamenti del caso.

Fortunatamente il cucciolo stava bene, gli venne dato del latte, in quanto non si riusciva a trovare la madre, e gli vennero date moltissime attenzioni. Alla fine il cucciolo fu’ adottato dallo stesso falegname che gli aveva salvato la vita, e ora sono inseparabili.

In questo caso il cucciolo è stato salvato grazie all’altruismo e alla bontà del falegname, che non ha fatto finta di niente come molti fanno e ha salvato una vita che ora vive serenamente e senza problemi. Meraviglioso gesto che merita l’elogio di tutti e che dovrebbe essere preso come esempio da tutti.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI