coccinelle

Sembrano coccinelle ma non sono: ecco cosa dovremmo fare se le troviamo in casa

In casa troviamo spesso delle coccinelle, ma ci sono degli insetti che sembrano coccinelle quando invece non lo sono

Le coccinelle portano fortuna, si dice. E quando le troviamo in casa siamo sempre molto felici di questa presenza. Ci sono però degli insetti che assomigliano alle classiche coccinelle, ma che non lo sono. Dovremmo temere questi insetti oppure no?

Le coccinelle sono insetti davvero molto carini, che fanno la felicità di tutti, anche perché si dice che portino fortuna. Quello che sappiamo con certezza è che le coccinelle ci aiutano a tenere lontani i parassiti, riuscendo a rendere migliore ogni giardino e ogni balcone. Attenzione, però, alle false coccinelle. Si tratta di coccinelle asiatiche, originarie dell’Asia Orientale, importante negli Stati Uniti per controllare la popolazione di afidi. Ma sono sicure come le classiche coccinelle che amiamo tenere in mano?

Le coccinelle asiatiche compaiono di solito in autunno e si attaccano alle pareti degli edifici per poter sopravvivere al lungo inverno. Ed escono solo in primavera inoltrata. Prediligono le case vicino ai boschi e ai campi. Questi insetti si nutrono di afidi e insetti di corpi molli che di solito vivono su colture e alberi, riuscendo così a sopravvivere. Per la prima volta sono state rilasciate negli USA nel 1998 per proteggere le coltivazioni dai parassiti.

Dovete però stare tranquilli, perché le coccinelle asiatiche non sono pericolose. Anche se in molti casi possono causare allergie e possono anche emanare cattivi odori. Quando si fermano sulle superfici possono macchiarle. Si riconoscono perché sono arancioni e non rosse come le classiche coccinelle. Si moltiplicano molto rapidamente e se volete tenerle a distanza, sono molti i sistemi che si possono usare.

  • Sigillate buchi e crepe nelle finestre, nelle pareti, nelle porte, per evitare che possano introdursi nelle vostre case
  • Con una scopa o con l’aspirapolvere si possono facilmente togliere. Meglio la scopa, per rimetterle in libertà senza ucciderle o causare danni
  • Per tenerle lontane dalle nostre abitazioni basta usare uno spray all’olio di menta piperita

Leopardo si camuffa perfettamente nella foto e in pochi riescono a trovarlo

Sardegna, sotto accusa 2 persone per aver simulato un incidente con un cinghiale appena scongelato

Come sorprendersi delle cose più semplici, che gesto

Il cane Pulce liberato dopo anni di prigionia

Delfino arriva a riva ogni giorno per portare il suo amico cane a fare una nuotata

Deneres, la randagia che ogni giorno si presenta al bar in cerca di cibo

Cane incastrato tra due muri salvato dai pompieri