Shanti stava aspettando di passare a miglior vita in una fogna

“Sono un volontario dell’Animal Aid Unlimited in India. Il nostro lavoro è davvero difficile, vedere quei poveri animali in fin di vita è davvero terribile per noi. Cerchiamo di salvarne quanti più possibili, ma è impossibile aiutarli tutti, ne sono tantissimi e tutti in condizioni pietose.


Poco tempo, fa ci aveva segnalato un cagnolino che era rimasto intrappolato in una fogna che era crollata. Era in condizione pietose, non ce la faceva nemmeno a risalire, stava aspettando solo la fine della sua vita. Quando siamo arrivati e l’abbiamo visto, il nostro cuore è diventato davvero piccolo. Non riuscivamo a credere a così tanta cattiveria, contro di lui. Ho provato anche a dargli dei biscotti, ma non li ha voluti. E’ stato davvero orribile vederlo. Era anche ferito ad un orecchio e chissà quanto stava soffrendo. Così, gli ho messo una coperta e l’ho cacciato da quella fogna. Non ce la faceva nemmeno a camminare, rimaneva immobile, forse aspettava che anche io gli facessi del male, come quello che aveva ricevuto fino ad allora. Ma io volevo solamente aiutarlo e lui doveva capirlo. Alla fine, sono stato costretto a prenderlo in braccio e l’ho portato subito nel nostro rifugio. Era triste, solo ed impaurito. Il veterinario mi ha detto che per come era ridotto, non sapeva se sarebbe riuscito a salvarlo, ma, nonostante questo io l’ho curato ed amato come meritava e i miei sacrifici sono stati presto ripagati. Lo vedevo migliorare giorno dopo giorno ed ho deciso di chiamarlo Shanti. Ecco il video della sua trasformazione di seguito:

Ora il piccolo a quattro zampe è cambiato. Non ha più paura di noi esseri umani ed io e lui abbiamo instaurato un legame davvero speciale.

Proprio per questo motivo ho deciso di adottarlo e di dargli tutto l’amore e le cure di cui ha bisogno.

Siamo inseparabili e Shanti mi ringrazia ogni giorno per avergli dato una seconda possibilità di vita.”

Condividete!