“Si era accasciata a terra, in attesa che la morte arrivasse a prenderla.”

Home > Animali > “Si era accasciata a terra, in attesa che la morte arrivasse a prenderla.”

Il protagonista di questa storia è una femmina di pitbull di nome Grace, che è rimasto abbandonata per intere settimane in un cortile, dopo la morte del suo umano. E’ rimasta legata senza cibo ne acqua, diventando estremamente emaciata. I giorni passavano e nessuno si preoccupava per la povera cagnolina. Alla fine, consapevole del suo destino, si è accasciata a terra, in attesa che la morte arrivasse a prenderla.

Ma quando tutto sembrava ormai perso, è accaduto qualcosa. Qualcosa che Grace non dimenticherà mai… una donna si è accorta di lei e le ha portato subito una ciotola di cibo. Aveva così fame che la divorò nel giro di pochissimi secondi. Da quel giorno, da quel salvataggio, dalla vista di quell’angelo, oggi sono passati due lunghi anni. La donna ha caricato la cucciolona sulla sua auto e l’ha portata subito dal veterinario. Insieme hanno continuato a rifocillarla, fino a ridarle le forza necessarie per reggersi in piedi da sola. “Non riuscivo a smettere di pensare a quella scena, lei mezza morta, accasciata a terra. I suoi occhi erano pieni di dolore, era come se, guardandola, io riuscivo a vedere e sentire sulla mia pelle, tutto quello che aveva passato. Mi sono ripromessa, in quel momento, che mai le avrei fatto più passare qualcosa del genere. Ero sola, lei era sola, il destino ci aveva fatto incontrare e sapevo che c’era un motivo. Io lo sentivo… per questo ho deciso di adottarla e di portarla a casa con me. La nostra amicizia è sbocciata subito, oggi siamo inseparabili e non immaginerei mai la mia vita senza la mia Grace”, ha raccontato la donna.

Oggi Grace è felice, come avrete visto nel video di sopra, sta ricevendo tutto l’amore del mondo.

Siamo felici che esistano ancora persone capaci di aprire il loro cuore.

La vita di ricompenserà per ciò che hai fatto!

Buona vita Grace, adesso sei al sicuro!