Si era nascosto perché aveva paura di tutto

Karla Solis, una volontaria che aiuta animali in difficoltà, un giorno era a Tijuana, in Messico. Quando ad un certo punto, in un parcheggio, sotto una macchina, ha visto un cane. Era terrorizzato, infatti provava a farlo uscire, ma non ne voleva sapere, aveva troppo paura..



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Così, la donna, è dovuta rimanere li per due ore, prima che il cucciolo a quattro zampe capisse che voleva solamente aiutarlo.. Ma quando è uscito, il cuore di Karla si è spezzato, perché non era solo terrorizzato, ma anche in condizioni pietose. L’ha portato subito dal veterinario e i suoi dubbi erano davvero reali, perché il chow chow era malnutrito, aveva la rogna ed in più, una strana massa nello stomaco che doveva essere rimossa assolutamente. La donna, ovviamente non poteva permettersi tutto questo. Così ha chiesto aiuto a Becky Moder, una volontaria che aiuta gli animali a viaggiare dal Messico agli Stati Uniti. Hanno pensato di fare una raccolta fondi, ma dopo un mese, i soldi erano veramente pochi e il cane doveva essere operato al più presto. Così Becky ha pagato metà dell’intervento di tasca sua. Il cucciolo l’hanno chiamato Elliot. Grazie a Dio, il piccolo a quattro zampe, si è ripreso in breve tempo. Il suo pelo era ricresciuto quasi del tutto. Così, Becky ha iniziato a fare i primi annunci per farlo adottare e nel giro di pochi giorni una coppia di San Diego, voleva portarlo a casa, perché credevano che fosse il cane perfetto per loro, visto che era molto buono e loro passavano molto tempo a lavoro.

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Così la donna l’ha portato fino a lì ed ha incontrato i suoi amici umani. Kim Forrest appena l’ha visto se ne è innamorata. Gli ha cambiato subito il nome in Asher. Ma i primi tempi, nella nuova casa, sono stati i più difficili.

Il piccolo era terrorizzato, aveva paura anche di abbaiare. Infatti la coppia, quando gli comprava i giochi che suonavano e lui li sentiva, scappava via spaventato.

Ma nel giro di poco tempo, Asher è tornato ad essere un cane totalmente normale. Ama andare a giocare nel parco a correre dietro ai conigli e quando sente i suoi amici umani di rientrare inizia perfino ad abbaiare! Loro lo amano e pensano di adottare un gatto come fratellino per lui.

Finalmente dopo i sforzi dei volontari, il cucciolo ha la vita che merita. Grazie ragazzi!