Simba, il pastore del Caucaso di Formby

Simba, il pastore del Caucaso di Formby che ha azzannato 5 persone è stato "umanamente soppresso" per aver fatto il suo dovere. Ecco la sua triste storia. 

Home > Animali > Simba, il pastore del Caucaso di Formby

Simba, il pastore del Caucaso di Formby è stato il protagonista, suo malgrado, di una storia che è finita male per lui. L’animale è scappato dal cortile della sua abitazione di Formby, nel Merseyside e aveva azzannato 5 persone, tra cui una ragazza di 15 anni e quattro adulti. Ma prima di parlarvi di Simba vogliamo farvi vedere un video in cui un altro pastore del Caucaso salva la sua piccola amica dalle onde che l’avevano travolta.

Tutto è accaduto giovedì scorso verso le 13.00: le 5 persone che erano state morse dal cane sono state portate in ospedale e medicate. Nessuna di loro ha riportato ferite gravi. Le autorità hanno dichiarato che Simbail pastore del Caucaso che aveva morso tutte queste persone è stato “umanamente soppresso” venerdì. La notizia era rimbalzato su tutti i quotidiani e in molti hanno parlato di razza pericolosa e difficile da addestrare ma, di fatto, Simba ha morso 5 persone causando ferite superficiali mentre lui è stato soppresso dagli umani (che hanno avuto anche il coraggio di usare il termine “umanamente soppresso” quando nella morte di Simba non c’è nulla di umano!)

theo-simba

Il proprietario del cane, Theodoro Tirimou, ha detto che l’animale stava solo “proteggendo la sua famiglia”.

Theodoro-Tirimou

Alcuni testimoni inorriditi hanno riferito di aver visto un “bagno di sangue” e udito urla mentre il cane aveva azzannando i passanti “a caso”.

Secondo quanto riferito da alcuni di questi testimoni, il cane stava puntando una persona quando è uscito fuori da una casa di lusso a Formby, nel Merseyside.

Simba

Il proprietario Theodoro Tirimou ha detto che il suo pastore del Caucaso di nome Simba, è corso in strada dopo che il vento ha fatto aprire il chiavistello dal cancello del giardino dove lui si trovava.

casa-Theodoro-Tirimou

Gli agenti di polizia sono rimasti all’interno della casa circondata da un muro perimetrale e da cancelli elettronici per diverse ore dopo l’incidente per fare tutti i controlli necessari nelle indagini. Il signor Tirimou ha dichiarato al Liverpool Echo: “Il mio cane stava semplicemente camminando per la strada all’inizio, non stava attaccando nessuno finché una signora non l’ha aggredito. È un cane da guardia, era solo il suo istinto a proteggere la sua famiglia.”

cancelli-casa

La polizia di Merseyside ha detto che cinque persone hanno riportato “ferite lievi” nell’incidente.

ambulanza

“Sono intervenuti i servizi di emergenza e le cinque persone coinvolte, una ragazza di 15 anni e quattro adulti, sono attualmente in cura per quelle che si ritiene siano lesioni minori. Nessun arresto è stato fatto. La polizia ha aggiunto che non c’erano stati dei precedenti prima dell’incidente di giovedì.”

Noi non commentiamo. Lasciamo a voi i commenti. Proviamo solo una grande amarezza.