Smarrisce la sua amata cagnolina nel bel mezzo di una montagna

Smarrisce la sua cagnolina in mezzo alla montagna. La ricerca per giorni, ma i soccorritori non le danno alcuna speranza, tra leoni e coyote, era morta sicuramente da giorni. Così alla fine, il giorno del suo compleanno, decide di ripartire, ma quando apre la porta, non riesce a credere ai suoi occhi...

Home > Animali > Smarrisce la sua amata cagnolina nel bel mezzo di una montagna

La protagonista di questa storia si chiama Kris Anderson, è un donna di sessanta quattro anni, che ama fare le escursioni sin da quando era solo una ragazzina. Ma non c’è stata una sola volta che non ha intrapreso un viaggio senza i suoi amati amici a quattro zampe. Il ventisette giugno, è andata in gita su una montagna della California, che non aveva mai visto prima di allora…

La sua amata cagnolina Georgia era con lei, la seguiva sempre. Ma, ad un certo punto, ha visto delle mucche e si è allontanata dalla sua umana. Anderson diceva che lo aveva sempre fatto, ma che poi tornava sempre vicino a lei.

Quel giorno però, Georgia non è più tornata dalla sua mamma. La donna, preoccupata, è andata subito a cercarla, sia sola che con il ranger, ma senza nessun risultato. L’uomo l’aveva già avvisata che c’erano poche probabilità di trovarla, visto che in quella montagna c’erano sia i coyote, che i leoni e probabilmente non sarebbe sopravvissuta a lungo…

Anderson ha provato per giorni a perlustrare tutta la zona, ma non l’ha mai ritrovata, aveva perso quasi ogni speranza…. fino al nono giorno, quando Georgia è tornata a casa da sola. Ha aperto la sua porticina, è entrata in casa ed è salita subito sul letto. Il destino ha voluto che fosse proprio il giorno del compleanno della donna. Avrebbe mai potuto ricevere un regalo più bello?

Fortunatamente non aveva nessuna ferita, era in buona salute. Quando Anderson ha portato Georgia dal veterinario, è rimasto sbalordito anche lui, perché a parte l’aver perso un po’ di peso e l’essere un po’ disidratata, era in ottima forma! Aveva camminato sola per nove giorni e per trenta cinque miglia, solo per tornare a casa dalla sua amica umana.

Ci stupisce ogni giorno di più l’intelligenza di questi amici a quattro zampe, non è vero?