“Sono la mamma che deve adottarti, devo dirti una cosa…”

Home > Animali > “Sono la mamma che deve adottarti, devo dirti una cosa…”

“Mi chiamo Dora, ho vissuto per anni in strada, al freddo, con lo stomaco che brontolava per la fame. Poi un giorno, delle persone, che mai avevo visto prima, mi hanno catturato e mi hanno portato in un altro posto, grande, bello, senza vento, senza pioggia, credo che loro la chiamino casa.

Un signore con il camice bianco ha iniziato a farmi strane cose, avevo tanta paura. Ma poi mi hanno dato da mangiare e da bere, cercavano di aiutarmi. Li ho sentiti parlare, dicevano che le mie condizioni erano orribili e avevo bisogno di tante cure mediche. Poi dai giorni successivi hanno iniziato a darmi cose strane, forse erano le famose cure. Mi accarezzavano, mi coccolavano, lo chiamavano percorso psicologico. Quelle parole mi facevano stare bene, mi rassicuravano, mi davano la voglia di vivere. Ad un certo punto, mi hanno detto che una famiglia mi avrebbe portato a casa e che distava da lì, 1500 km. Ma avrei dovuto aspettare qualche giorno, perché non potevano intraprendere subito il viaggio. Mi hanno detto che quelle persone mi avevano mandato un regalo, perché volevano rincuorarmi mentre li aspettavo. Avevo quel pacco davanti a me, ero emozionatissima, non riuscivo a smettere di agitare la coda. Era pieno di giocattoli e di dolcetti… c’era una piccola bambola e io ho immaginato che somigliasse a colei che sarebbe diventata la mia mamma. C’era una lettera, in cui con parole bellissime mi ha promesso amore eterno. Adesso aspetto, aspetto che lei venga a prendermi, ma ho paura che sia solo un sogno e che presto mi ributteranno per la strada…”

La vita di Dora è cambiata, grazie all’Howl Of A Dog.

Eccola mentre apre i suoi regali:

Un’emozione unica!

Non potete nemmeno immaginare come, con un’adozione in canile, potete cambiare la vita di un animale! Ci auguriamo che la sua famiglia vada presto a prenderla!