Sparano per paura e poi portano un cucciolo a

Home > Animali > Sparano per paura e poi portano un cucciolo a

Era poco più che una cucciola quando avvenne l’incidente. Il poliziotto si mise paura di lei, lei più paurosa di lui e accadde l’irreparabile, l’agente aprì il fuoco e Jane ci rimise la prospettiva di una vita normale, divento una tripode e di lì fu tutta una salita.

Già la sua razza è una condanna, poi tripode, poi i mesi che passavano e questo fece di lei una cliente fissa del canile.

Un giorno una volontaria mise dei cuccioli vicino a Jane, i piccoli erano orfani e per chi non lo sapesse, le prime settimane di vita sono indispensabili per l’educazione che la mamma impone ai propri piccoli.

Così, vista la dolcezza di Jane l’idea fu quella di farle fare un corso di buone maniere per i piccoli, cosi da non avere problemi successivamente con le adozioni.

L’esperimento andò a buon fine ma, quando Jane aveva ben dieci anni, accadde una cosa inaspettata. La cucciola che vedete in foto è stata messa con lei per lo stesso motivo degli altri, apprendere un pochino. La piccina però, irriverente e impertinente amava solo stare tra le fauci di Jane, oppure sulla sua testa e anche mordicchiare la sua coda trovava divertente.

A nulla servivano i suoi ringhi per rimetterla al suo posto, così, prima di trovarsi in una situazione spiacevole le ragazze decisero di mandare prima in adozione la cucciola, ci avrebbe pensato un educatore poi. I pianti della piccola, lo sguardo della nostra super maestra che, aveva trovato una mini amica, commossero l’adottante che decise di portarle a casa entrambe.

L’amicizia continua ancora oggi e Jane spesso va in canile a trovare i piccoli ospiti, gira come una direttrice di scuola, lei sa quanto vale! Questo per dirvi che il cane lo fa il padrone, quando avrai amore per il tuo cane lui conoscerà solo l’amore…