Star, sepolta viva dal suo papà

Seppellisce Star perché troppo anziana

Home > Animali > Star, sepolta viva dal suo papà

Gli ufficiali per il benessere degli animali a Malta hanno ricevuto una grave segnalazione per un cane in difficoltà e si sono precipitati nel luogo indicato per aiutare. In realtà il posto era sperduto e hanno avuto vari problemi a trovare il punto preciso.  Arrivarono al luogo perché hanno sentito dei piagnucolii provenienti da una tavola di legno sul terreno, che era a sua volta coperta da un tronco d’albero.

Gli agenti hanno rimosso il tutto e si sono ritrovanti davanti la terrificante scena del muso di un cane sepolto nel terreno. Mentre lavoravano per salvare il cane (in seguito chiamato Star), scoprirono che era legata immobile e che era stata colpita più volte sulla testa con un fucile ad aria.

I dottori rimossero faticosamente oltre 40 pallini di un fucile dalla fronte di Star ma le sue condizioni, nonostante il suo scodinzolare, restavano drammatiche. . La sua storia ha suscitato grande indignazione e la polizia e il Dipartimento per il benessere degli animali di Malta sono alla disperata ricerca dello spietato ex proprietario.

Aggiornamento: la storia di Star ha causato un forte scalpore tra gli umanitari di tutto il mondo. Dopo continue proteste e richieste di aiuto, un uomo di nome Alfred Vella è stato rintracciato come il vile proprietario. Sosteneva di aver cercato di uccidere Star perché era invecchiato ed inutile. È stato condannato a 3 mesi di carcere e una multa di 10.000 euro.

. In uno sviluppo tragico, Star è morto dopo aver combattuto coraggiosamente le sue ferite. Era tra le braccia amorevoli della sua famiglia adottiva da qualche mese. È diventata un simbolo di luce e speranza per la lotta contro la crudeltà sugli animali. Riposa in pace, cara Stella.