“Stavo tornando a casa, quando all’improvviso li ho visti.. ho frenato e…”

Home > Animali > “Stavo tornando a casa, quando all’improvviso li ho visti.. ho frenato e…”

Era una giornata come le altre, quando un uomo stava tornando a casa dopo una giornata lavorativa. Stava guidando molto piano con la macchina, poiché la strada era completamente ricoperta di neve e non si vedeva nulla dal finestrino.

Ma ad un certo punto la sua attenzione è stata catturata da qualcosa… sul ciglio  della strada c’era una scatola con un buco e con qualcosa dentro, ma non riusciva a capire cosa, da lontano. Così si è fermato ed è sceso dalla macchina per andare a vedere ed ha notato che dentro c’erano due gattini piccolissimi, che qualcuno aveva lasciato lì, a morire congelati. Per lo meno si erano degnati di lasciate una vaschetta con un po’ di cibo…

Ha deciso di portarli a casa sua, ma la moglie ha notato che dovevano essere portati subito dal veterinario, perché non stavano bene, non si reggevano in piedi ed avevano un’infezione agli occhi. La coppia aveva paura che non sarebbero sopravvissuti, ma il medico, dopo la visita, diede loro delle buone notizie.

I gattini potevano salvarsi, l’unica cosa negatova, era che a uno dei due avrebbe dovuto tagliargli un pezzettino di coda, perché con l’infezione che aveva non poteva essere curata e stavva camminando. I due dolci gattini erano molto affezionati l’uno all’altro e ed erano abituati al contatto umano.

Così, alla fine, la coppia ha deciso di tenerli a casa con loro, non riuscivano a darli in adozione, li hanno chiamati Tango e Cash. Con il passare del tempo hanno iniziato anche a riprendere peso e oggi, non passa un solo giorno in cui, con il loro affetto, non ringraziavano i due signori che li hanno salvati da morte certa.

Condividete, se anche voi, siete contro l’abbandono degli animali!