Strano cane si presenta sul prato di una donna e sembra riconoscerla

Uno strano cane all'improvviso si è presentato sul prato di una donna. Quando era di fronte a lui, sembra anche riconoscerla...

Home > Animali > Strano cane si presenta sul prato di una donna e sembra riconoscerla

Kate Howard si trovava tranquillamente seduta all’esterno della sua casa. Era pomeriggio e si stava semplicemente riposando, quando all’improvviso è accaduto qualcosa di assolutamente incredibile. Uno strano cane si è presentato sul suo prato di casa. E la cosa ancora più strana è che sembrava riconoscerla.

Questo adorabile cane marrone con macchie bianche si presentò all’improvviso sul prato fuori dalla casa di Kate Howard. E si mise seduto proprio di fronte a lei sull’erba. Kate Howard pensava che ci fosse qualcosa di speciale in lui. Ma non riusciva assolutamente a capire cosa potesse essere. La donna ha deciso di raccontare la storia su Twitter.

“Tutti i cani sono perfetti, ma lui era particolarmente affascinante. Il suo proprietario stava cercando di portarlo via, ma il cane è rimasto fermo”. È rimasto seduto lì fino a quando il proprietario del cane non lo ha chiamato. “Winnie! Dai!”. E fu in quel momento che Kate Howard capì perché quel cane le sembrava così famigliare anche se apparentemente lei non lo aveva mai visto.

Quasi un anno fa Kate Howard aveva allevato un adorabile cucciolo del Louisville Metro Animal Services. Un cane che si chiamava proprio Winnie. “Di solito non ho abbastanza tempo per un affido, un particolare un cucciolo, ma il rifugio per animale ha pubblicato una foto di Winnie, un randagio che aveva bisogno di un affidatario, poco prima del Ringraziamento. Era così carina e non avevo programmi per le vacanze…”.

Per cinque giorni, Howard si prese cura di Winnie e mostrò al cucciolo com’era avere una vera casa. “Ha imparato a fare pipì fuori e dormire nella cuccia in quei giorni”. Lei sapeva che non poteva tenere Winnie, perché il suo cane Foxy preferiva essere l’unico di casa.

Winnie era stata adottata. Ma a quanto pare il cane non si era dimenticato di chi l’aveva aiutato!