Studentessa d’arte norvegese insegna al topo domestico a dipingere con le zampe

Una studentessa d'arte norvegese ha deciso di insegnare al suo topo domestico a dipingere usando le sue zampe

Home > Animali > Studentessa d’arte norvegese insegna al topo domestico a dipingere con le zampe

L’istinto a dipingere, il talento da artista, la vena artistica. O ce l’hai o non ce l’hai. E non importa chi tu sia, prima o poi verrà fuori. Chiunque tu sia. Anche se sei un topo domestico, come Darius, il topolino di una studentessa d’arte norvegese che ha deciso di insegnarli a dipingere con le zampe.

Darius è il topo domestico che condivide la vita e la casa con la studentessa d’arte norvegese Amalie Markota Andersen. Un giorno ha deciso di proporgli pennelli e pitture per poter dipingere con le sue zampe. I primi disegni sono arrivati nel 2018: poi è diventato giorno dopo giorno sempre più bravo.

Amalie Markota Andersen ha raccontato a Insider che in realtà lei non gli ha insegnato niente. Semplicemente lo ha messo sul foglio e ha lasciato che ci camminasse sopra per potersi esprimere. Quando si è stancato di camminare sopra quel foglio che prima era bianco, ha lasciato un disegno che la ragazza definisce come semplicemente meraviglioso.

La ragazza ha raccontato che le opere d’arte del suo topolino sono state un successo dall’oggi al domani, dopo che lei ha deciso di pubblicare il primo dipinto che ha creato su Tumblr. Qualcuno si è persino offerto di acquistare quel dipinto fatto da un topolino.

La studentessa di 22 anni che studia arte digitale ad Hamar, in Norvegia, ha raccontato che oggi il suo amatissimo Darius è diventato una superstar. Ancora si stupisce per le 92mila reazioni che quello scatto ha ottenuto su Tumblr.

“Quando ho pubblicato le foto per la prima volta su Tumblr, potevo immaginare che ricevesse alcuni commenti, ma non avrei mai previsto che potesse accadere tutto ciò. Oggi tutti vogliono scrivere articoli su Darius”.

Darius alla fine è riuscito a vendere diversi dipinti, impacchettati con un piccolo cavalletto da esposizione. Purtroppo, però, il topolino è morto all’inizio del 2019. Ma la ragazza è felice che l’arte del suo animale domestico possa vivere per sempre.