Sunny

Sunny il meticcio lasciato al freddo nel canile

Home > Animali > Sunny

Sunny un meraviglioso meticcio era stato abbandonato in un canile. Il suo precedente padrone era diventato troppo anziano e non riusciva più a tenerlo. I figli dell’anziano non ne volevano sapere di Sunny e se ne liberarono subito. In canile veniva trattato male, nessuno gli faceva mai una carezza, non era per nulla considerato e se stava male nessuno si preoccupava del perché non si sentisse bene.

Nel canile era sempre a contatto con altri cani di taglia più grande, in quanto nel canile non c’era molto spazio e i cani erano tutti in box stretti, ed in pessime condizioni. In particolar modo Sunny era in una gabbia, insieme ad altri cani, dove le condizioni igenico sanitarie facevano davvero pena. I bisogni dei cani erano dappertutto, il cibo gli veniva letteralmente “gettato” all’interno della gabbia e Sunny doveva lottare con gli altri cani per cercare di mangiare.

 

Sembrava un incubo senza fine ed il povero Sunny ne era il protagonista. Un giorno, durante delle visite da parte dei bambini di alcune scuole elementari della zona, Sunny fu’ notato proprio dal maestro che accompagnava i bambini. E’ stato amore a primo colpo ed il maestro tornò in canile il giorno dopo per fare tutte le pratiche per l’adozione.

Una volta adottato Sunny venne portato a casa dal suo nuovo padrone. Inizialmente sembrava intimorito, aveva paura di tutto ciò che si muoveva, non giocava e mangiava poco, questo probabilmente testimoniava l’orrore che aveva vissuto nel canile. Con il passare del tempo Sunny prese fiducia e iniziò a giocare con il suo nuovo padrone, iniziò a giocare anche con gli altri cagnolini della zona, era finalmente tornato un cane felice.

La brutalità di molti canili oggi come oggi ha raggiunto livelli estremi, sono gestiti da persone senza cuore la cui passione non è quella di salvare gli animali ma hanno solo lo scopo di lucrarci sopra. Grazie a persone meravigliose come il maestro in questo caso e a molti volontari i canili vengono svuotati e dove non è possibile vengono tenuti sotto controllo grazie a tutte le relative denunce se i cani vengono tenuti in cattive condizioni.