Tanti auguri a Rubble, il gatto più vecchio del mondo

Home > Animali > Tanti auguri a Rubble, il gatto più vecchio del mondo

Dobbiamo fare gli auguri a Rubble, che potrebbe essere il gatto vivente più vecchio del mondo!Il bellissimo micione ha da poco compiuto l’equivalente dei 137 anni umani… un record per un gatto. A dire il vero, non si conosce l’età esatta di Rubble.   È lui il gatto vivente più anziano del mondo.

La sua proprietaria, Michele Foster ha raccontato di averlo adottato nel 1988, poco prima del suo ventesimo compleanno. Lui, invece, era solo un gattino. Era ed è rimasto bellissimo e dolcissimo, ha aggiunto la donna, visibilmente commossa. Non poteva immaginare che quel gattino le sarebbe stato accanto per 30 anni. Adesso Rubble ha appena festeggiato i suoi 30 anni ma è vivace e pieno di energia come quando era solo un gattino. Per un gatto, 30 anni sono l’equivalente di 137 anni umani. Rubble si prepara, dunque, di entrare nel Guinness World Record. A detenere il primato per adesso è Scooter, un gatto siamese del Texas, morto a 30 anni nel 2016. Ma il gatto più anziano registrato di sempre è stato Creme Puff che visse fino all’età di 38 anni. Rubble non sembra, però, rendersi conto della sua reale età. Si comporta come se fosse ancora un giovanotto e non si lascia buttare giù dagli acciacchi della vecchiaia.

Questo gatto meraviglioso dimostra al mondo intero che l’età è una questione mentale e che non bisogna mai abbattersi.

“È un gatto adorabile, anche se è un po’ scontroso nella sua vecchiaia”, spiega la donna, residente britannica.

A parte l’ipertensione, Michele dice che Rubble ha ancora “un sacco” di vita in lui.

Essere omologato nella Guinness World Record non ha molta importanza per Michele.

“Non penso che faremo il giro del Guinness dei primati perché non sono sicura che a Rubble gli piacerebbe che molte persone vengano a vederlo”, ha spiegato. Resta comunque il fatto che Rubble è davvero un gatto straordinario.

Tanti auguri Rubble!