Tarquinia: bimbo rischia di annegare, salvato dai cani Wendy e Kobe

Tarquinia un bimbo ha rischiato di annegare ma è stato salvato dai cani Wendy e Kobe; un forte vento lo aveva allontanato dal bagnasciuga;

Home > Animali > Tarquinia: bimbo rischia di annegare, salvato dai cani Wendy e Kobe

A Tarquinia un bimbo ha rischiato di annegare ma 2 cani eroi, Wendy e Kobe, lo hanno salvato. Tutto è accaduto all’improvviso sotto gli occhi dei bagnanti increduli. Adesso il bimbo sta bene e, tra le foto ricordo della vacanza a Tarquinia avrà anche questa con i cani eroi.

Domenica pomeriggio, sulla spiaggia di Tarquinia lido (in provincia di Viterbo) si stava per consumare una tragedia. Un bambino di 7 anni, residente ad Amelia (Terni), stava sul bagnasciuga insieme al nonno. Il piccolo stava giocando tranquillamente nell’acqua bassa con il suo gonfiabile mentre il nonno lo sorvegliava. In una manciata di secondi la situazione è precipitata: all’improvviso si è alzata una folata di vento che ha spento il piccolo lontano dal bagnasciuga.

bimbo-cani-spiaggia

Tutto è accaduto sotto gli occhi terrorizzati del nonno che non è riuscito a raggiungerlo ma ha dato subito l’allarme. La fortuna del bambino è stata la postazione di sicurezza del Sics, Scuola italiana cani di salvataggio Tirreno, attivata a pochi metri di distanza. Ecco come hanno raccontato l’accaduto i soccorritori del Sic sulla loro pagina Facebook:

“Il gonfiabile su cui stava giocando si è allontanato pericolosamente e successivamente ribaltato lasciando in acqua alta il bimbo che non sapeva nuotare”.

Scuola italiana cani di salvataggio Tirreno

I soccorsi sono stati tempestivi: appena hanno visto il bimbo in difficoltà, due cani, Wendy e Kobe, si sono tuffati in acqua e lo hanno raggiunto il piccolo in difficoltà. I soccorritori hanno aggiunto: Wendy e Kobe “sono riuscite a raggiungerlo in pochi secondi, evitando che il bambino subisse conseguenze”.

cani

Le due unita cinofile della Scuola italiana cani di salvataggio Tirreno hanno afferrato il bimbo e lo hanno riportato a riva dove lo aspettavano i due nonni.

spiaggia

Un salvataggio straordinario che si è conclusa con una foto del bimbo insieme ai due cani eroi. Siamo sicuri che il piccolo lo racconterà una volta tornato a casa anche ai suoi amici e compagni di scuola.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI