fantasma

Telecamera di sicurezza immortala un bambino fantasma e il suo animale domestico

Una telecamera di sicurezza in casa immortala un bambino fantasma che gioca e rincorre il suo animale domestico

Una telecamera di sicurezza sembra aver immortalato il fantasma di un bambino e quello del suo animale domestico. No, non è il nuovo film della serie Paranormal Activity, bensì una storia reale: il video sta già inevitabilmente facendo il giro del web.

Joey Nolan, consulente digitale di Long Island, New York, ha più volte rivisto il filmato della sua videocamera di sorveglianza e non ha dubbi: quella strana immagine sullo schermo sembra proprio quella di un bambino spettrale che gioca con il suo cane altrettanto spettrale.

Il 33enne ha spiegato che la storia è iniziata prima delle riprese del video. Qualche settimana prima, infatti, aveva sognato che lui e la moglie avevano regalato alla figlia un cucciolo. Immaginate il suo sgomento quando, raccontando il sogno alla moglie, scoprì che anche lei aveva fatto lo stesso sogno.

Poi, una settimana dopo, ecco arrivare il video: si vede il soggiorno con il gatto di casa che riposa tranquillo in mezzo alla stanza. Ad un certo punto, nell’angolo in basso a destra compare una strana immagine nebbiosa in movimento che inizia a muoversi, andando su e giù per le scale.

Guardando il video al rallentatore, l’immagine sembra proprio quella di un bambino che sta giocando con il proprio cane. La cosa curiosa è che il gatto non sembra accorgersi di niente, il che è strano se pensiamo che si dice che i gatti siano particolarmente sensibili a questi fenomeni.

Joey e la moglie non sono particolarmente preoccupati da questa apparizione, anzi, hanno anche tentato di comunicare con lo spirito lanciando il messaggio che casa loro è casa sua. Il che, probabilmente, vuol dire che la coppia non deve essere una patita di film horror e non deve aver mai visto Paranormal Activity, La Casa o Poltergeist.

fantasma

Tuttavia Joey ha spiegato che prenderebbe in considerazione l’idea di abbandonare a casa se dovesse iniziare a succedere qualcosa di più sinistro. Anzi: se la loro figlioletta di 19 mesi dovesse iniziare a comunicare col fantasma, potrebbero usarla come interprete. Ma se si arrivasse a qualcosa di spiacevole o pericoloso, dovrebbero andarsene.

Joey ha anche fatto un’altra ipotesi per questo avvistamento spettrale: la madre gli ha ricordato che il nonno era morto l’8 agosto 1999, venti anni esatti dalla data dell’evento. Quindi potrebbe trattarsi di una versione giovanile del nonno venuto a far visita alla nuova nipotina.

Dormire con il cane fa bene alla salute

Cane trovato mentre vegliava il corpo senza vita di sua sorella

Un semplice trucco per eliminare le zecche

Radley, il cucciolo abbandonato in una borsa

Il salvataggio di Lol

Uomo dà maglietta al cane infreddolito in metro

Cane Claude dato per morto: 2 anni dopo la festa per il ritorno a casa