Termoli, la gatta ha partorito in un parcheggio: la decisione del comune

Termoli, la gatta ha partorito in un parcheggio e si rifiuta di spostare i gattini; ecco la decisione dell'assessora all'Ambiente

Home > Animali > Termoli, la gatta ha partorito in un parcheggio: la decisione del comune

Termoli, la gatta ha partorito in un parcheggio e si rifiuta di spostare e allattare i suoi piccoli in un posto più sicuro. L’assessora all’ambiente del comune di Termoli ha deciso di prendere dei provvedimenti per salvaguardare la sua incolumità. Ecco cosa ha fatto.

A Termoli una gatta è diventata la protagonista di una bella storia che dovrebbe servire come esempio per noi tutti. La gatta ha partorito i suoi piccoli in strada, nell’area di parcheggio attigua al marciapiede di via Mario Pagano. Alcune volontarie animaliste hanno provato a spostare lei e i suoi gattini in una zona più tranquilla. Ma la gatta si rifiuta di lasciare quel posto e riporta i gattini nel posto scelto da lei.

gatta

Dopo vari tentativi falliti, il comune di Termoli ha dovuto prendere dei provvedimenti: l’assessora all’ambiente Rita Colaci ha fatto transennare la zona dove allatta la gatta e ha messo un biglietto per informare i cittadini della presenza di mamma e cuccioli. Sul marciapiede c’è una scatola di cartone con su scritto “Non toccare, mamma gatta allatta, grazie”.

scatolone

Una volontaria si occupa giornalmente di loro accudendoli e portando da mangiare alla mamma gatta. Appena i gattini saranno più grandi le associazioni animaliste della zona sperano di poter trovare loro un posto più adeguato per vivere.

A raccontare l’insolito episodio è l’associazione animalista Termoli Wild in un post sulla loro pagina Facebook:

“Via Mario Pagano, lodevole iniziativa del comune di transennare un parcheggio per permettere ad una gattina di allattare i propri piccoli appena nati… In una società dove spesso vengono ignorati certi casi, un passo avanti per la città Termoli! In questi giorni si e’ puntato il dito contro un cittadino che e’ andato in visita con il proprio cane al cimitero… noi ci schieriamo dalla parte del cittadino, sempre nel rispetto del luogo e dell’igiene del proprio animale domestico. In certi casi gli animali sono più puliti degli umani!”

gatta-termoli

Anche in un post Facebook dell’Apac di Campobasso si parla di questa lodevole iniziativa:

“Mamma gatta non voleva saperne di allontanarsi da lì, le soluzioni trovate per non lasciarla in strada non le aggradavano e riportava puntualmente i gattini in quel parcheggio così l’assessore ha deciso di transennare la zona e mettere in sicurezza l’area! Si stanno attrezzando per rendere lo stallo più confortevole e sicuro, e una ragazza si sta prendendo cura di mamma e piccoli! Finalmente uno sprazzo di sensibilità in questa regione!”.

gattini-scatolone

La decisione insolita di Rita Colaci, l’assessora all’Ambiente della cittadina molisana ha trovato molti consensi tra i suoi concittadini. Come sempre, ci sono anche quelli che hanno espresso il loro dissenso per aver perso dei posti di parcheggio ma quello che è importante adesso è la sicurezza e il benessere della mamma gatta e dei suoi gattini.

Un plauso all’assessora, al comune di Termoli e ai volontari che fanno così tanto per gli animali.