Tommy il cucciolo senza zampe

Tommy, il cucciolo nato senza zampe, condannato a questo destino crudele

Home > Animali > Tommy il cucciolo senza zampe

In Ohio, una mamma stava per dare alla luce i suoi cuccioli, un parto tanto atteso tanto per la mamma quanto per i padroni. I primi cuccioli erano tutti belli ed in salute ma uno in particolare sembrava avere qualcosa che non andasse. Sembrava essere diverso, infatti poco dopo la sua nascita si accorse che il povero cucciolo era nato con una disabilità e cioè era nato senza le zampette anteriori.

Tutti rimasero molto male dell’accaduto, in quanto sarebbe stato molto difficile per il cucciolo affrontare la vita quotidiana e comportarsi normalmente come tutti gli altri cagnolini. Subito dopo il parto i padroni decisero di portarlo dal veterinario, per controllare che non avesse altri problemi di salute e per vedere se si poteva fare qualcosa per quelle zampette.

Appena arrivati il veterinario rimase stupito di quella situazione in quanto era molto raro che accadesse una cosa del genere. Dopo ulteriori controlli del veterinario quest’ultimo capì che il cucciolo stava bene ma purtroppo non avrebbe potuto avere una vita normale senza l’ausilio delle zampe anteriori. Improvvisamente al veterinario venne un idea, contattò subito l’università dell’Ohio e spiegò la situazione.

L’università, specializzata in ricerca scientifica, disse che poteva esserci una soluzione. Loro erano dotati di una speciale stampante 3d che poteva fare un carrellino su misura per il cucciolo. Date le dimensioni e le misure no n c’era altro che da attendere il carrellino che avrebbe potuto aiutare il cucciolo.

Dopo un po’ arrivò e la reazione del cucciolo fu’ incredibile. Il cucciolo sembrava tornato un cane normale, correva e giocava con i suoi fratellini, faceva i bisogni da solo e non aveva più nessun problema.

Grazie al cielo la vita di questo cucciolo è stata migliorata grazie alla tecnologia che piano piano sta facendo passi da gigante, in maniera tale da riuscire ad aiutare anche dei poveri animali che altrimenti non potrebbero avere una vita normale.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI