Tragedia a Chivasso

Home > Animali > Tragedia a Chivasso

Una notizia che ci arriva da Chivasso e che ci lascia sgomenti. La notte scorsa, nel giardino del condominio “Le Betulle” di Monteu da Po un Bull terrier avrebbe ucciso (il condizionale è d’obbligo perché ci sono delle indagini in corso e si aspetta ‘esito dell’autopsia) un ragazzo di quasi 27 anni. La vittima si chiamava Davide Lobue ed era un addestratore.

Il cane in questione apparteneva a un amico di Davide e lui si occupava del suo addestramento. Un vicino di casa ha dichiarato di aver sentito il cane abbaiare furiosamente e di essere accorso sul posto.

Lì ha trovato Davide a terra, ormai privo di sensi. Nessuno conosce la dinamica esatta dei fatti. Davide potrebbe anche aver avuto un malore e la reazione dei cani, in questi casi è difficile da prevedere. Ci sono animali che, per cercare di svegliare una persona svenuta la mordono ripetutamente.

È presto, dunque, puntare il dito e accusare. Quello che si sa è che hanno messo agli atti i carabinieri della Stazione di Cavagnolo. Il proprietario del cane, Daniele Conte, aveva chiesto a Davide di addestrare il suo cane che aveva avuto dei problemi comportamentali e Davide aveva accettato.

Non possiamo sapere cosa abbia scatenato l’aggressione. Il bull terrier di un anno è mezzo ha morso Davide al collo, alla testa, alle braccia, ai polpacci e a una coscia.

Dopo l’autopsia sapremo sicuramente di più. Intanto il cane è stato temporaneamente affidato al canile di Settimo dove viene tenuto sotto osservazione.