Tre cuccioli vengono immersi nel catrame e uno solo sopravvive. Ecco quello che è successo

Home > Animali > Tre cuccioli vengono immersi nel catrame e uno solo sopravvive. Ecco quello che è successo

Questo è l’ennesimo caso di maltrattamento sugli animali e, un’altra volta, a rimetterci ci sono stati 3 cuccioli indifesi. L’unico motivo per cui abbiamo deciso di raccontarvi questa storia è per mettere in risalto il lavoro dei volontari che, instancabili e determinati, hanno lottato con tutte le loro forze per salvare queste anime indifese.

Stavolta siamo ad Antofagasta, in Cile. I passanti hanno notato una macchia nera sull’erba… una macchia che si muoveva in modo strano e hanno deciso di avvicinarsi. E, da vicino, hanno scoperto con orrore che si trattava di tre cuccioli.

Qualcuno si era divertito ad immergerli dentro il catrame lanciandoli morire sul ciglio della strada… e loro erano ormai in condizioni terribili. Uno, infatti, aveva rinunciato a combattere: era morto quando sono arrivati i soccorsi.

Gli altri due sono stati subito portati dal veterinario che ha cercato di eliminare il catrame ma senza nessun risultato. Il loro corpo, ormai, era impregnato da quella sostanza…

A quel punto è intervenuto un toelettatore, Claudio Morales, che, con molta pazienza, ha cominciato a massaggiare la loro pelle con olio vegetale, di quello che si usa in cucina… e così, piano piano, è riuscito a levare gran parte del catrame. Ma era tardi e l’olio è finito. Morales ha chiesto aiuto sulla sua pagina Facebook e molte persone sono arrivate portando tutto l’olio che avevano dentro casa.

Purtroppo, il giorno dopo, per i volontari è arrivata un’altra brutta sorpresa: anche il secondo cuccioli è morto, probabilmente per aver ingerito troppo catrame. ma l’ultimo cucciolo sembra stare meglio. Elimina il catrame ingerito attraverso le feci ma i volontari sperano che almeno lui si salvi.

La comunità locale è sotto shock e Karen Rojo, il sindaco di Antofagasta, Karen Rojo, ha annunciato che verrà intentata una causa contro i criminali che hanno fatto questo gesto orribile.

Noi teniamo le dita incrociate affinché il terzo cuccioli si salvi e trovi una bella famiglia che gli dia tutto l’amore che si merita.