Troppi cani rubati in Italia

Ritorna la paura per i troppi cani rubati

Home > Animali > Troppi cani rubati in Italia

E’ successo ancora. Sembrava ormai superato il tempo dei furti di cani di razza con la fine alla vendita di contrabbando. Ultimamente troppi casi si sentono e il sospetto ormai è diventata certezza. A Roma due giorni fa la testimonianza la racconta una signora che passeggiava con il suo Yorkshire

Il cagnolino i è messo a correre, pochi metri sono bastati per farlo scomparire nel nulla. Inutile le ricerche e gli appelli, il cane è scomparso. Purtroppo in Italia scompare un cane ogni quindici minuti e di loro non si sa più nulla. Finiscono spesso in mano a gente dell’est che, accampata alle periferie delle grandi città li fa proliferare vendendone i cuccioli a negozi compiacenti. Il male che viene fatto a questi cani è indescrivibile, strappati alle loro famiglie che li amavano e coccolavano finiscono in posti sporchi e angusti fino a che sopravvivono, una volta sfruttati verranno eliminati. Questo accade per la richiesta continua di cani di razza, se la gente smettesse di comprarli o, almeno andasse a vedere da dove vengono e non cercare sempre il prezzo più basso, questo schifo cesserebbe. Della yorkina non c’è più traccia, purtroppo le lacrime della sua mamma non basteranno a riportarla a casa, la speranza è che sia in mano a qualcuno che la tiene bene, ma qualsiasi brava persona avrebbe cercato di riportarla a casa. Siate più accorti con i vostri cani e sappiate che i canili sono pieni di principi e principesse a quattro zampe che aspettano solo di trovare il grande amore. Quando cercate cani a ribasso fatevi due domande, non è che ci vuole tanto a trovare le risposte.