Trovano quattro cani nella cantina. La loro trasformazione è meravigliosa

Due settimane fa, un supervisore di una squadra di costruzioni stava facendo ispezioni sulle proprietà in affitto quando si imbatté in una casa con due cani legati nello scantinato e due cuccioli lasciati soli in soffitta. Nessuno dei quattro cani aveva accesso al cibo o all’acqua e sia l’attico che il seminterrato erano completamente sporchi. I cani stavano chiaramente soffrendo, quindi l’uomo ha deciso di contattare la polizia nella speranza che potessero aiutare.


Preoccupati per il benessere dei cani, gli agenti del dipartimento di polizia di Newburgh Heights hanno risposto alla chiamata il più rapidamente possibile e sono rimasti scioccati da ciò che hanno trovato all’interno della casa. I due pitbull più vecchi erano tenuti nello scantinato, legati con lo stesso guinzaglio, che era avvolto strettamente intorno a un palo, dando ai cani solo pochi centimetri di spazio per muoversi. L’intera cantina era sporca e puzzava terribilmente e non c’era cibo, acqua, giocattoli, letti o quant’altro per portare ai cani un po’ di conforto. I poliziotti investigarono l’intera casa e nell’attico trovarono due cuccioli di pitbull. Tutto quello che avevano in soffitta era una piccola gabbia. Proprio come nel seminterrato, non c’era cibo o acqua e l’attico era insopportabilmente caldo per viverci dentro, anche solo per pochi minuti. Mentre gli agenti stavano controllando il resto della casa, trovarono un uomo che viveva lì, Dion Harris. Harris ha dichiarato che i cani non erano i suoi e che non si era nemmeno reso conto della loro presenza. Gli agenti li hanno prelevati e tutti e quattro sembravano così grati di essere finalmente liberi e di avere un po’ di spazio per muoversi. Sono stati accolti dalla Cleveland Animal Protective League, dove sono stati controllati e hanno ricevuto l’amore e le cure necessari.

Uno dei cani soffriva di dirofilaria ma per il resto erano tutti, sorprendentemente, in buona salute.

Gli agenti del rifugio decisero di chiamarli Elaine, Louise, Phineas e Candace.

Harris e Jasmine Grays, un altro individuo che viveva in quella casa in quel momento, furono arrestati.

Su di loro pendono quattro capi di accusa di crudeltà sugli animali.

Fortunatamente, i cani si sono ripresi immediatamente e sembravano elettrizzati di avere così tanto spazio per correre e giocare…

Louise, Phineas e Candace sono già state adottate.

Elaine si sta riprendendo dalla dirofilarie a casa di una volontaria che le ha offerto uno stallo ma non appena sarà, anche lei, in buona salute, sarà messa in adozione e speriamo che trovi la sua famiglia per sempre altrettanto rapidamente.