Trovano una scatola abbandonata in mezzo al nulla

Quando hanno trovato questa scatola abbandonata in mezzo al nulla, hanno pensato di aprirla. Ma non si aspettavano di trovare quello che hanno visto dentro.

Home > Animali > Trovano una scatola abbandonata in mezzo al nulla

Un giorno un uomo che vive a Montreal in Canada sulla strada di ritorno verso casa intravide una scatola in mezzo al nulla. Arrivato a destinazione qualcosa non lo convinceva. Raccontò alla figlia di quella scatola abbandonata in strada che aveva attirato la sua attenzione, perché era in mezzo al nulla. C’era qualcosa che la rendeva sospettosa. I due decisero di ritornare a dare un’occhiata, ma non erano preparati a vedere quello che c’era dentro la scatola.

Sotto uno spesso strato di neve bianco c’era una scatola nascosta di proposito, sotto i rami di un albero caduto, forse allo scopo di proteggerlo e tenere fisso il coperchio. Padre e figlia osservarono attentamente dentro e trovarono un gattino abbandonato.

Entrambi, scioccati e tristi, videro che il gattino tremava dal freddo. Il suo aspetto indicava anche che forse era malato. Quando si avvicinarono al gatto, videro un altro micio nascosto dietro.

I due poveri felini erano al freddo di un bosco immerso nel nulla vicino a Montreal, dove le temperatura possono scendere a 38 gradi sotto lo zero. È un miracolo che l’uomo abbia visto quella scatola.

I due hanno tolto la scatola da quel posto, portandola a casa per scaldare i poveri gatti. I due erano inseparabili e si erano stretti per proteggersi a vicenda.

Uno dei due era in condizioni decisamente pessime: era malnutrito e aveva gli occhi pieni di secrezioni. La figlia ha fatto loro un bagno e li ha scaldati con il suo corpo. Non volevano lasciare il suo grembo.

Secondo i veterinari i gatti hanno buone speranze di sopravvivere. Si devono ancora riprendere bene, ma coccole, amore e cure non mancano loro. Il più piccolo dimostra ogni giorno gratitudine ai loro soccorritori.

Non si sa da dove arrivano i due gatti. Forse sono stati abbandonati così. O forse quella era una scatola messa lì appositamente per i poveri gattini randagi per permettere loro di sopravvivere al freddo. Sono scatole che servono da rifugio e contengono coperte e cibo. Speriamo che sia vera la seconda storia: non possiamo pensare che qualcuno possa averli abbandonati lì!