Trovato cagnolino fucilato sulla Flaminia

Flaminia, cagnolino recuperato dopo essere stato colpito da un cretino

Home > Animali > Trovato cagnolino fucilato sulla Flaminia

Non passa giorno in cui la nostra bella Italia ci dia dimostrazione di che grado di inciviltà regni nelle persone che vi abitano. Non c’è paese, non c’è distinzione tra nord e sud, la gente schifosa, malvagia e inutile non ha regione. A farne le spese sono sempre loro, gli indifesi, perché quando uno è un fallito

nella vita non ha altro modo per sentirsi forte e far del male a chi è più piccino e disarmato. Due giorni fa un grido arriva dalla Flaminia, tra il XV Municipio e Riano. Un cagnolino di piccolissima taglia, parliamo di appena tre chili di peso è stato colpito con un fucile ad aria compressa ripetute volte. Non contento, l’improvvisato  cowboy, dopo averlo colpito alle zampe lo ha centrato ad un occhietto provocandone la perdita stessa. Il piccino, non sappiamo sia padronale o un randagino di quartiere, è stato prontamente soccorso e portato in clinica dove, appunto, è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Ancora riservata la prognosi del piccino. . Piergiorgio Benvenuti e Fabio Ficosecco, rispettivamente Presidente e Responsabile romano del Movimento Ecologista Ecoitaliasolidale hanno dato la terribile notizia denunciandone a gran voce la gravità del fatto. Inoltre, i due, hanno dichiarato di aver ricevuto altre segnalazioni analoghe sempre nella stessa zona, a questo punto si aspetta solo che le indagini facciano il loro corso per portare davanti alle proprie responsabilità il colpevole, ma verranno mai aperte queste indagini? Questo è ciò che si domandano molti animalisti, ormai avviliti dalla superficialità di tante situazioni.

Ogni informazione è ben gradita

in fondo qualcuno avrà visto

uno scemo che spara ad un cane con la carabina non passa proprio inosservato…diciamolo

Noi facciamo i migliori auguri al piccolino.