Tua Plu e i suoi regali

Home > Animali > Tua Plu e i suoi regali

Quando ami gli animali niente non ti sembra troppo… sopporti il dolore, passi sopra i problemi e ignori le malelingue. Ma le soddisfazioni che ricevi da loro sono talmente grandi che ne vale la pena fare qualsiasi sacrificio per garantire il loro benessere. Lo sa bene Orawan Kaewla-iat, la protagonista del nostro racconto.

Siamo ad Amphoe Muang Krabi, in Provincia di Krabi, Thailandia. Orawan Kaewla-iat è una donna meravigliosa che ha dedicato la sua vita ai cani randagi che vivono sulle strade della Thailandia. Non ha molti soldi ma quelli che ha li usa per loro. Li sterilizza, li vaccina, li nutre e li coccola ogni volta che può. In più cerca loro delle famiglie adottive per toglierli dalla strada. Nonostante i suoi sforzi, ci sono ancora molti cani randagi nella sua città e lei cerca di sfamarli tutti. Ma tra tutti questi cani c’è uno in particolare che ha fatto innamorare Orawan. Si chiama Tua Plu e viene tutti i giorni a mangiare da Orawan. Sa che lo aspetta sempre una ciotola di cibo e una di acqua, per lui e per sua madre. Ma Tua Plu non è un cane normale… lui non viene mai a casa di Orawan “a zampe vuote”: ogni volta che viene le porta un regalo… che, di solito, è una foglia. Ma Tua Plu porta anche rametti, pezzi di carta, etc, oggetti che per chiunque altro potrebbero sembrare senza valore ma che per Orawan sono inestimabili, perché sono regalati da un’anima pura.

Non si sa come Tua Plu sia arrivato a fare questo gesto per la prima volta ma è evidente che lo fa di proposito.

È il suo modo di dire grazie alla donna che lo sfama e lo coccola tutti i giorni.

Dopo aver postato il video in cui si vede Tua Plu portando la foglia in dono, alla donna le sono arrivate molte richieste di adozione per il dolce cagnolino.

Ma ci sono state anche persone che hanno messo in dubbio il fatto che Tua Plu fosse un randagio, visto che indossa un collare.

La donna ha, però, spiegato che mette spesso collari ai cani che accudisce lei perché così, chi li vede, pensa che siano di proprietà e non fa loro del male.

Seriamo che Tua Plu, sua madre e gli altri cani di Orawan trovino presto una casa.