Udine, cane lasciato per ore chiuso in auto con elevate temperature. Salvato dalla Polizia.

UDINE: cane lasciato chiuso in auto con i finestrini chiusi e senza acqua, per ore. Sembrava la sua casa. Tempestivo l'intervento della Polizia. Poco dopo l'arrivo del proprietario....

La vicenda si è verificata ad Udine, dove gli agenti della Polizia di Stato, hanno salvato un povero cane lasciato chiuso all’interno di una vettura, con i finestrini completamente chiusi e delle temperature elevatissime. A lanciare l’allarme sono stati dei passanti, che alla vista di quel povero dogo argentino ansimante, hanno telefonato alle forze dell’ordine.

Quando gli agenti sono arrivati sul posto, hanno visto questo cane, in una macchina con una targa inglese, che non aveva nemmeno più un briciolo di forze. Il proprietario aveva usato il vano posteriore come una specie di cuccia, lasciando all’animale anche un po’ di crocchette, ma niente acqua.

Uno degli agenti è subito intervenuto, rompendo il vetro, con un calcio. Ha poi estratto il cane dalla vettura, prendendolo in braccio e lo ha portato all’ombra. A quel punto, hanno provveduto a reidratarlo e bagnarlo, per farlo riprendere.

E’ stato richiesto anche l’intervento di un veterinario sul posto, che ha subito preso in cura il povero dogo argentino.

Non molto tempo dopo, il proprietario, un uomo con residenza in Inghilterra, è tornato sul posto ed ha trovato le forze dell’ordine ad aspettarlo.

E’ stato denunciato per maltrattamento di animali e adesso dovrà rispondere delle accuse.

La vettura è stata sequestrata dalle autorità e il cane portato nella clinica veterinaria, dove si stanno prendendo cura di lui.

Purtroppo in estate, questi episodi sono sempre più frequenti. Le persone credono che lasciare il proprio cane in macchina, con queste elevate temperature sia una cosa normale! Ma non lo è!

Il colpo di calore è fatale! Perfino se lasciamo l’acqua e i finestrini aperti! Le lamiere all’interno delle vetture diventano roventi e il cane può perdere la vita nel giro di poco tempo…

Se dobbiamo recarci in un posto dove gli animali non sono ammessi, li lasciamo a casa e non da soli in macchina!

Se vi ritrovate davanti ad una situazione del genere, chiamate subito la polizia!

La storia di Pat the Mat, il cagnolino imprigionato sotto chili di pelo e sporcizia

La storia di Pat the Mat, il cagnolino imprigionato sotto chili di pelo e sporcizia

Il racconto di Shelby Wardell, testimone di una scena indimenticabile

Il racconto di Shelby Wardell, testimone di una scena indimenticabile

Il nuovo gioco social: quanti gatti riesci a contare?

Il nuovo gioco social: quanti gatti riesci a contare?

Remi, il cane abbandonato nella soffitta di una casa disabitata: la storia

Remi, il cane abbandonato nella soffitta di una casa disabitata: la storia

Non mangiava più, il suo papà era uscito di casa e non era più tornato

Non mangiava più, il suo papà era uscito di casa e non era più tornato

Colombia, negozio permette ai cani randagi di rinfrescarsi con l'aria condizionata

Colombia, negozio permette ai cani randagi di rinfrescarsi con l'aria condizionata

La storia del cane George, un mastino di 16 mesi salvato da un vigile del fuoco

La storia del cane George, un mastino di 16 mesi salvato da un vigile del fuoco