ULTIM’ORA Lecce trovato un cucciolo nel sacco

LECCE TROVANO UN CUCCIOLO IN UN SACCO E LO SALVANO

Home > Animali > ULTIM’ORA Lecce trovato un cucciolo nel sacco

E’ stato un caso che tra tanti rifiuti qualcuno si accorgesse proprio di lui. Il suo pianto però ha attirato l’attenzione di due passanti che, un po sospettosi, non hanno esitato a rovistare tra la robaccia fino ad individuare proprio lui. Era un sacco di juta, si da quel sacco proveniva il pianto, ormai

quasi soffocato. Immediatamente viene aperto il sacco e chiesto l’aiuto ad alcuni volontari. La verità piegherebbe le gambe all’uomo più forte. All’interno un cucciolo di pochi mesi, circa tre, immediatamente trasportato in clinica per gli accertamenti. A occhio sembrava non avere ferite, nessuno poteva aspettarsi quanto, di li a poco il medico avrebbe detto. Il cane era di qualcuno sicuramente, un collare arrangiato, grosso e pesante, molto di più del collo del piccolo. Neanche la fibbia a chiuderlo, un filo di ferro arrangiato. Il cane sta male, è malato di gastroenterite, ecco perché era nel sacco. Chi lo aveva ha vicsto che non stava bene e invece di portarlo da un medico ha pensato bene di chiuderlo in un sacco e buttarlo in una discarica, la morte, questo il cucciolo stava aspettando. La gente fa sempre più schifo, ci ritroviamo giornalmente a combattere l’ignoranza che, come diceva un saggio, fa più danni di un colpo di fucile. La vita di un cane non ha valore qui, più la gente lotta, più si offre aiuto e più cattiverie escono fuori. Il cucciolo è in condizioni gravi, ricoverato in clinica, con i supporto degli instancabili volontari che, forse, meriterebbero più gioie che dolori. A chi ha fatto questo cosa possiamo dire?

Eccolo il piccolo scartato

un collare enorme

Speriamo che superi questo momento difficile e possa vincere

Se è vero che il male torna indietro…