Un cane emaciato rifiuta l’aiuto dei volontari

Un cane emaciato rifiuta l'aiuto dei volontari ma il motivo è straziante. Non voleva separarsi da quelli che per lui erano la sua famiglia. Ecco la sua storia.

Un cane emaciato rifiuta l’aiuto dei volontari che erano stati chiamati dai vicini ma quando arrivano vicino alla sua cuccia i volontari capiscono il motivo e non  riescono a non versare una lacrima. la storia che vi vogliamo raccontare ci arriva da Runcorn, nel Cheshire e ha come protagonista una piccola cagnolina mix terrier.

un-cane-emaciato-rifiuta-laiuto-dei-volontari

Gareth Forshaw, un residente della zona, era uscito a fare una passeggiata con il suo cane quando ha notato una cuccia di legno sul prato di una casa. Il suo cane inizio ad abbaiare come se fosse impazzito e Gareth decise di controllare l’interno della cuccia. Fece tre passi indietro con orrore quando capì che dentro quella vecchia cuccia di legno c’era un cane in terribili condizioni di salute. Gareth chiamò suvito i volontari della RSPCA che arrivati sul posto cercarono di far uscire il cane. Ma il cucciolo, una femmina, si rifiutava di uscire dalla sua cuccia. IU volontari hanno raccontato che si sentiva una puzza terribile di animale morto. Accanto alla cucciola sembrava esserci un altro cane ma solo quando sono riusciti finalmente a farla uscire hanno capito la situazione: la piccola si rifiutava di uscire dalla cuccia perché non voleva abbandonare i suoi fratelli morti che giacevano accanto a se. Era rimasta rannicchiata e spaventata accanto ai due corpi ormai in decomposizione per giorni. Erano la sua unica famiglia e, probabilmente, erano stati abbandonati insieme. Un lavoratore della RSPCA che ha visitato la scena lo ha descritta come “la cosa più triste che abbia visto in 12 anni di lavoro”. Quando finalmente sono riusciti a farla uscire dalla cuccia, la piccola ha bevuto tantissima acqua e ha mangiato tutto il cibo che le avevano dato ma poi è scappata e si è infilata di nuovo nella sua cuccia, accanto ai fratelli morti. “È stato terribile e davvero sconvolgente per tutti i vicini che stavano cercando di aiutare, soprattutto perché sapevamo che era rimasta per giorni con i fratelli morti accanto.”

cuccia-cagnolina-abbandonata

La cucciola era spaventata e aveva grosse chiazze di pelo mancante, pelle irritata ed era così affamata che la sua gabbia toracica le spuntava attraverso la carne.

cucciola-fratelli

L’ispettrice controllo animali Lisa Lupson, che ha assistito alla scena, ha dichiarato: “È stato davvero orrendo, il povero cane era così malato e spaventato.

cagnolina-malata

La piccola è stata portata di corsa all’Ospedale degli animali della Greater Manchester, dove si trova attualmente sotto cura.

cucciola

La RSPCA ha pubblicato le fotografie per evidenziare il problema degli abusi sugli animali e tentare di catturare i colpevoli in questo caso. Non molto tempo fa il volontari della RSPCA avevano salvato un cucciolo abbandonato in una borsa.