Michelle-Karpaitis

Un cane va a trovare il suo proprietario malato di Alzheimer: la reazione dell’uomo è eccezionale

Un cane va a far visita al suo proprietario malato di Alzheimer, ma il cuore dell'uomo riconoscere quell'amico che la mente ha dimenticato

Michelle Karpaitis era cresciuta con i suoi nonni. Non aveva i genitori da quando era molto giovane. Quando Michelle ha festeggiato 8 anni la famiglia si è allargata con l’arrivo di un cane di nome Cake. Quando il nonno Tony si ammalò di Alzheimer dimenticò molte cose. Ma non il suo amico peloso.

Cake venne trovato sul ciglio della strada. Era davvero piccolissima. Il nonno Tony aiutò Michelle a prendersi cura della cagnolina e a renderla una pelosetta tra le più felici del mondo. Non è stato semplice, perché Cake ha avuto una storia molto difficile ed era un cane molto insicuro.

Proprio per questi motivi Cake aveva sviluppato alcuni problemi comportamentali come il disturbo d’ansia da separazione, l’iperattività e alcune ossessioni. Ma Tony ha insegnato alla nipote a lavorare duramente per chi si ama. Tanto che Michelle è diventata una specialista in psicologia dei cani. Da quando il nonno ha dato quella lezione di vita alla nipote, purtroppo la vita è cambiata molto.

Tony era un veterano di guerra, che aveva prestato servizio per più di 20 anni nell’esercito. Viveva con la sua famiglia in Virginia. Un giorno si è ammalato di Alzheimer. Da quando ha manifestato i primi sintomi, vive con la moglie in una casa di cura. Ha dimenticato molte cose e ha persino iniziato ad avere difficoltà a parlare.

Cake ha ottenuto tutti i certificati per poter andare a trovare Tony nella casa di cura. Ogni volta che Michelle torna a casa la porta con se a trovare il nonno. Che ha dimenticato molte cose, ma non il suo amato cane.

“Quando vede Cake, non deve preoccuparsi perché sa comunicare con lei senza parole”.

Poi Tony prende il guinzaglio e si prepara a fare una passeggiata. Questo è l’unico momento della settimana in cui è felice e riacquista fiducia.

 

Brasile, Jair Bolsonaro firma per pene più severe per chi maltratta gli animali

Sentono dei rumori provenienti da un cassonetto dell'immondizia

L'abbandono di Juneau, il cane che stava per morire

Zelda percorre 60 km per tornare dalla sua amata amica umana

"Sono state le ore più terribili della mia vita..."

Teemo, il cane con gli occhi tristi, non vuole che il suo papà vada a lavoro

La triste storia di un randagio, chiamato Emu