Un compito importante per la mamma di Papi

Home > Animali > Un compito importante per la mamma di Papi

Il protagonista della storia è un cucciolo di nome Papi. La sua mamma lo ama tantissimo e farebbe qualsiasi cosa per lui. Papi è un cagnolino allegro e vivace che ama giocare con gli altri cani. Ma il suo migliore amico non è un cane ma un’alce di nome Moose… ovviamente di peluche. Moose ha un posto importante nel cuore di Papi.

Dove va il cane va anche Moose. Sono inseparabili. Ma c’è un segreto che Papi non conosce: il suo amico Moose non è uno solo… nel tempo ci sono tanti Moose… ogni volta che lui con i suoi dentini rompe uno, la mamma glielo rimpiazza con un altro nuovo. Una volta la sua umana, Marissa Moreno, ha provato a cambiare Moose con un procione ma Papi non l’ha nemmeno guardato. Da quando la donna gli ha comprato il primo Moose, i due non si sono più separati. “L’alce è come il suo piccolo amico”, ha detto Marissa. “Ogni volta che si sente stressato o ha bisogno di attenzione, corre a prendere il suo giocattolo.” Ma, un giorno, accadde qualcosa che mise a dura prova questa lunga amicizia. I genitori di Marisa hanno recentemente saputo, con loro grande sgomento, che la ditta che produceva le alci Moose aveva deciso di interrompere la produzione. L’alce di Papi stava per estinguersi, ma il papà di Marisa aveva un piano. E così, “Operation Rescue Moose” ha preso il via. “Sapeva che dovevamo prenderne più che potevamo perché è praticamente l’unico giocattolo che piace al mio cane”, ha detto Marissa.

Quel giorno, l’eroico padre guidò in lungo e in largo per la città, fermandosi in ogni singolo negozio che vendeva i giocattoli e acquistando tutte le alci trovate in magazzino.

La missione di salvataggio, per fortuna, è stata un successo.

Il papà di Marissa è stato in grado di salvare sei alci in totale, risparmiandole dall’essere consegnati a un cane meno riconoscente.

Si spera che l’attuale fornitura di Moose della famiglia dovrebbe bastare a Papi per un po’. Il cagnolino, ovviamente, non saprà nulla di quanto sia andato vicino a perdere il suo migliore amico.

“Papi è solo un altro membro della nostra famiglia, quindi merita il meglio che possiamo dargli”, ha detto Marissa.