Un giocattolo pericoloso

Quando si accoglie nella propria famiglia un cane si diventa responsabili per la sua vita. Avere un cane non è un gioco e bisogna prendere la cosa molto seriamente. Ma anche alle persone più attente possono accadere cose terribili, non volute. Gli animali sono come i bambinni: bisogna fare attenzione a tutto quello che fanno.



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Bisogna passare del tempo con loro, nutrirli e assicurarci che stiano bene… e, sopratutto, dobbiamo stare attenti ai loro giocatoli. La storia che vi vogliamo raccontare riguarda proprio i giocatoli. Il protagonista è un bellissimo cane di nome Maximus… un rottweiler molto amato dalla sua umana. La donna gli aveva comprato un giocatolo di plastica per farlo divertire nella sua assenza. Sono quei giocatoli che si possono riempire con crocchette o biscottini e che tengono impegnati i nostri amici animali quando noi non ci siamo. La storia che vi vogliamo raccontare non ha un bel finale ma la dovete leggere per evitare che accada ad altri animali.

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

La mamma umana di Maximus, Jamie Stumpf era uscita di casa lasciandolo solo per un breve periodo di tempo.

Maximus aveva tanti giocattoli… ma amava quella pallina… che gli ha provocato la morte. Giocando l’ha stretta tra i denti e poi ha rilasciato… in quel momento, la lingua di Maximus è stata risucchiata all’interno della pallina, rimanendo incastrata per colpa del vuoto d’aria che si era formato.

Jamie l’ha trovato con la pallina nella bocca e ha provato a farlo riprendere ma tutto è stato in vano. All’ospedale veterinario Maximus è arrivato già morto. Purtroppo, però, Maximus non è l’unico cane che ha avuto problemi per colpa di questa pallina. Qui sotto ci sono le foto di un altro cane che ha avuto la sfortuna di vivere la stessa brutta avventura.

Lui, fortunatamente si è salvato.

La mamma umana di Maximus ha voluto raccontare a tutti quello che le era successo a lei per evitare che altri cani muoiano come Maximus.