“Un giorno mamma e papà hanno iniziato a comportarsi diversamente…”

Il cane protagonista di questa storia, si chiama Sheridan e, purtroppo, con lui la vita non è stata affatto buona. Si è ritrovato a dover lottare, contro il dolore e la delusione. Sin da quando era un cucciolo, è sempre stato allegro, socievole e capace di dare tanto amore. Poi però, nel 2014, qualcosa cambiò…

La sua famiglia scoprì che aveva una grave forma di osteosarcoma, un cancro delle ossa, concentrato nella zampa anteriore sinistra. Poiché c’era il rischio che le cellule tumorali potessero diffondersi, il veterinario ha deciso di amputargliela. Dopo l’operazione, Sheridan, come è naturale che fosse, non era più lo stesso cane. Aveva una zampa in meno e sicuramente non c’era abituato… la fortuna di questo cane, è che alla sua famiglia non è mai interessato. Lo hanno sempre trattato e amato allo stesso modo, dandogli tutto il supporto necessario. Dopo poco tempo, aveva capito di avere un motivo per lottare, così ha imparato a correre, a giocare, a rotolarsi, ha ritrovato se stesso, semplicemente con una zampa in meno. Il mondo è venuto a conoscenza della sua emozionate storia, grazie ad un video che la sua adorata famiglia ha pubblicato. Un video con cui hanno voluto mostrare Sheridan com’era prima, com’era durante la malattia e alla fine lo stesso cane che felice, con tre zampe, corre sulla sabbia. Il loro scopo è stato quello di mostrare che la diversità non è come tutti la immaginano e che non c’è nulla di spaventoso nell’adottare un cane come Sheridan, anzi, forse proprio per il loro dolore, sono capaci di amarci di più!

Ecco il video di seguito:


Un eroe, come altro definirlo? Un guerriero che ha sconfitto un tumore e si è ripreso la sua vita.

E’ meraviglioso guardarlo giocare e rotolarsi! Ti auguriamo tanta fortuna Sheridan!

Diffondiamo un po’ d’amore, condividiamo la sua storia!