Un-inizio-di-vita-difficile-la-storia-di-Piglet-e-di-come-è-riuscito-a-trovare-la-sua-famiglia

Un inizio di vita difficile, la storia del piccolo Piglet

Un inizio di vita difficile, la storia del piccolo Piglet e di come è riuscito a trovare una nuova famiglia...

Piglet è un dolce cucciolo, che a causa del suo aspetto, sembra un maialino. Per questo motivo, i suoi amici umani, hanno deciso di chiamarlo così. La sua vita, non è stata affatto semplice ed infatti, l’allevatore, stava solo aspettando la sua morte. Non voleva prendersi cura di lui.

Un-inizio-di-vita-difficile-la-storia-di-Piglet

Quando è venuto al mondo, quell’uomo si è reso conto di tutti i suoi problemi di salute e quindi, invece di aiutarlo, ha deciso di gettarlo in un angolo ed aspettare la fine dei suoi giorni.

Per fortuna però, un gruppo di salvataggio del posto, appena è venuto a conoscenza della sua storia, ha deciso di fare qualcosa urgentemente per salvarlo da tale crudeltà.

Un-inizio-di-vita-difficile-la-storia-di-Piglet 1

Così diversi volontari sono andati in quella casa e con molta insistenza sono riusciti a convincere il suo allevatore a donare a Piglet una nuova opportunità di vita.

Dopo averlo portato via da quel luogo, lo hanno preso e portato nella clinica veterinaria della città, ma il medico subito dopo la prima visita, ha scoperto che era anche sordo.

Un-inizio-di-vita-difficile-la-storia-di-Piglet 2

I volontari, nonostante questo, hanno deciso di non mollare e dopo diversi annunci sono riusciti anche a trovare una famiglia affidataria, disposta ad occuparsi di Piglet temporaneamente. Il cucciolo, però, soffriva anche di ansia e quindi, ogni volta che era da solo, iniziava a piangere e voleva affetto ed amore in continuazione.

I suoi amici umani, con molta pazienza sono riusciti a farlo tranquillizzare e dopo diversi mesi, hanno deciso di firmare tutti i moduli per la sua adozione. Non volevano rinunciare a lui, per nessun motivo. Ecco il video della sua storia di seguito:

Oggi, è nata un’associazione, chiamata Piglet Mindset, che aiuta soprattutto i bambini ad accettare le loro “diversità” ed incoraggia anche le persone ad avere nuove consapevolezze sugli allevamenti irresponsabili.

Un-inizio-di-vita-difficile-la-storia-di-Piglet-e-di-come-è-riuscito-a-trovare-la-sua-famiglia

Un lieto fine bellissimo, è arrivato anche per questo dolce cucciolo, che non ha avuto un inizio molto semplice. Condividete questa storia con i vostri amici!

Se vi è piaciuto questo articolo, potete leggere anche: La triste storia di un randagio, chiamato Emu

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Il gesto del fattorino che ha commosso il web: ha salvato una cagnolina abbandonata

Il gesto del fattorino che ha commosso il web: ha salvato una cagnolina abbandonata

Nato capisce che deve andare a consolare un anziano signore che ha perso il suo cucciolo

Nato capisce che deve andare a consolare un anziano signore che ha perso il suo cucciolo

La dolcissima foto di Gemma Colòn conquista migliaia di utenti

La dolcissima foto di Gemma Colòn conquista migliaia di utenti

Topolino si intrufola nell'auto di una coppia e approfitta di un passaggio

Topolino si intrufola nell'auto di una coppia e approfitta di un passaggio

Nessuno riesce a trovare la rana nascosta nella foto: il giochino social

Nessuno riesce a trovare la rana nascosta nella foto: il giochino social

Cliente lascia una generosa mancia al cameriere, dopo la perdita del suo cane

Cliente lascia una generosa mancia al cameriere, dopo la perdita del suo cane

Donna crede che Loki sia un gatto randagio, ma poi scopre qualcosa di inaspettato

Donna crede che Loki sia un gatto randagio, ma poi scopre qualcosa di inaspettato