Un maglione di Natale gli salva la vita

“Noi volontari di Animal Welfar cerchiamo sempre di aiutare quasi tutti gli animali in pericolo. A volte non è semplice, ma raccontare la storia di un cane, che ha sofferto molto, fa spezzare il cuore a molte persone, che non possono lasciarlo li a soffrire ancora.

Come con Bobby, un dolce pit bull, che nella sua vita non aveva fatto nulla di male, se non essere dolce e buono con le persone che gli portavano anche solo un pezzo di pane. L’avevamo trovato abbandonato senza nessuno, ci hanno chiamato perché stava male e non mangiava più.

L’abbiamo preso e portato subito dal veterinario, aveva la rogna e un’infezione all’orecchio. Purtroppo non avevamo posto ed è stato subito spostato sulla maledetta “liste per l’eutanasia”. Avevamo il cuore a pezzi così abbiamo provato a fare un tentativo, io ci credo al fatto che lo spirito natalizio renda tutti più buoni. Così, gli abbiamo scattato una dolce foto con un maglione rosso, il colore del Natale, per farlo adottare. La prima a contattarci fu Paula Maricia, si sono innamorati follemente l’uno dell’altra e lei, quando gli abbiamo raccontato la sua storia, non ha potuto resistere a lasciarlo andare via.

La sua famiglia, ha preso molto a cuore Bobby. Hanno voluto pagare loro tutte le spese del veterinario.

Fortunatamente ha incontrato la dolce Paula, che si prende cura di lui insieme alla sua famiglia e non gli fa mancare nulla. Lo vizia continuamente. É bellissimo sapere, per noi, che Bobby ha trovato una casa con delle persone che lo amano e che ha una seconda possibilità di vita felice, come dovrebbe essere per ogni cane!”

Moglie chiede l'eutanasia per il gatto mentre il marito è in ospedale

Adottate anche i cani anziani

Beagle vuole giocare con l'amico

Hai visto dei segni di gesso bianco sulla porta? Il tuo cane potrebbe essere in pericolo

Un gesto meraviglioso

Il dolore di Fruitloops, per la separazione con il suo amico umano Michael Yost

David trafitto per vendetta