Un nuovo cucciolo di cane aiuta un anziano signore con il cuore spezzato

Un uomo dal cuore spezzato, perché aveva vissuto una tragedia, non avrebbe mai pensato che un cucciolo di cane gli avrebbe fatto tornare il sorriso.

Home > Animali > Un nuovo cucciolo di cane aiuta un anziano signore con il cuore spezzato

Un giorno, al mattino, Miguel e Ada Rojas uscirono dalla loro casa che si trova nel sud della Florida. Entrambi avevano quasi 90 anni. La coppia decise di fare una bella passeggiata rilassante con il chihuahua di 3 anni. Gucci, questo il suo nome, adorava andare a passeggiare con i suoi amici umani.

Nessuno di loro, però, poteva sapere che il pericolo era in agguato. E avrebbe gettato la famiglia nello sconforto.

Miguel e Ada Rojas

La famiglia Rojas a un certo punto della passeggiata incontrò due cani randagi. Quando li notarono era troppo tardi. La femmina correva velocemente verso il piccolo Gucci, che in poco tempo è stato sopraffatto dalla sua violenza.

Ada ha lottato per separare i cani, ma uno era grande e grosso, l’altro piccolo e indifeso. Gucci non ce l’ha fatta. È morto subito.

Ada è stata morsicata ed è finita in ospedale dove le hanno messo 100 punti. In ospedale è finito anche Miguel, per un attacco di cuore provocato dallo stress.

un-nuovo-cucciolo-di-cane-aiuta-un-anziano-signore-con-il-cuore-spezzato

La tragedia li ha colpiti profondamente. Erano sempre tristi. Qualcosa però è cambiato quando Mario Cambo, ascoltando la loro storia al notiziario, ha deciso di aiutarli. Il suo cuore era spezzato per quello che era successo.

E così ha comprato un cucciolo di Chihuahua da Lynn Broderick lKennel of Homestead, in Florida. Lo ha dato a Miguel e Ada. Facendo ritrovare loro la felicità.

Miguel e Ada Rojas

Con l’aiuto della loro figlia, Mario ha sorpreso la famiglia in lutto con un nuovo piccolo amichetto, che sicuramente riporterà il sorriso su quei volti ancora distrutti dal dolore.

Erano felici e tristi al tempo stesso. E colpiti da così tanta generosità. “Questo cane ci continuerà a far vivere”.

Il cucciolo si è subito trovato a suo agio con i nuovi genitori. E la figlia, che si chiama Ada come la mamma, ha riassunto alla perfezione quel momento: “Sono una famiglia. Non sono animali. Sono una famiglia”.