Un uomo si sbarazza di alcuni cuccioli la una telecamera di sicurezza lo incastra

A settembre, Pablo e Penny (allora chiamati Pippin e Perdy) avevano solo poche settimane di vita quando qualcuno li mise in una borsa, li portò in un quartiere periferico della città verso le 9 di sera e li scaraventò dietro a un muretto. Fuori pioveva e faceva tanto freddo e loro furono abbandonati come spazzatura… e lasciati lì a morire.

Solo verso le 2:45 qualcuno si accorse della loro presenza e chiamo la RSPCA “La telecamera di sicurezza mostra chiaramente un uomo che cammina e poi si ferma, alza una borsa e getta oltre il muro, nel giardino il suo contenuto”, ha detto Sally Bamforth, un ispettore della RSPCA, in un comunicato stampa. “Poi, mentre si allontana, si ferma solo un momento ma senza girarsi mentre i due minuscoli e disorientati cuccioli appaiono da sotto un cespuglio. Devono essersi congelati ed è un miracolo che siano sopravvissuti fino alla loro scoperta”. Quando i soccorritori vennero a prendere i due piccoli fratelli, rimasero scioccati dalle terribili condizioni in cui si trovavano nonostante avessero solo poche settimane di vita Entrambi avevano terribili infezioni della pelle che li avevano portati a diventare quasi completamente calvi e necessitavano di cure mediche immediate. Ci sono volute settimane e settimane di intenso trattamento per far guarire completamente i cuccioli… ma sembravano cani completamente diversi da quelli gettati dietro al muro e abbandonati al loro destino. “Abbandonare qualsiasi animale è crudele ma buttare 2 piccoli cuccioli vulnerabili come loro è solo criminale; guardare il video girato dalle telecamere di sicurezza è straziante, poteva succedere di tutto a questi piccoli cuccioli “, ha detto Bamforth. “Vorrei dire un enorme grazie a quelle persone che li hanno trovati e ci hanno chiamato così da portarli da un veterinario”.

Nonostante tutto ciò che avevano già vissuto in così giovane età, Pablo e Penny erano dolcissimi e i loro soccorritori sapevano che non sarebbe passato molto tempo prima che entrambi trovassero le case perfette per sempre.

Di Penny, in realtà, si è innamorato una volontaria che lavora alla RSPCA e quando è arrivato il momento di metterla in adozione, ha deciso che non poteva lasciarla andare via.”Le ho offerto stallo a dicembre e sinceramente non avevo intenzione di tenerla”, ha detto Sarah Aspinall in un comunicato stampa.

“Ero completamente pronta ad aiutarla e quindi assicurarmi che trovasse una belissima casa per sempre. Ma quando la gente ha iniziato a telefonare per informarsi su di lei mi sono resa conto che non potevo farlo – non potevo darla via!

Era così felice, ama i miei altri cani e non ho potuto dividerli. “Anche suo fratello Pablo ha trovato la sua casa per sempre e sta vivendo una vita felice e spensierata.

“Volevamo Pablo dopo aver letto la sua storia; sapevamo che volevamo dargli la miglior casa possibile dopo il suo traumatico inizio di vita “, ha detto in un comunicato stampa Mhairi Brown, il nuovo proprietario di Pablo…

“Si è fatto molto bello adesso ed è davvero un personaggio. Lui ci fa ridere ogni giorno con le sue buffonate sfacciate.”