Un uomo viene colto da malore e perde i suoi cani

Dati in adozione i due cani dell'uomo colto da malore

Home > Animali > Un uomo viene colto da malore e perde i suoi cani

James Pack, un veterano del Vietnam di 58 anni proveniente da Newark, nel Delaware, ha avuto un infarto improvvisamente. Il malore era grave, ricoverato d’urgenza in ospedale per alcune settimane, sono state contattate le volontarie per i suoi cani. . Infatti, Bailey e Blaze, vengono presi in carico  dalle ragazze deò First State Animal Center.

Con la promessa, ovviamente, di aver riportato a casa i cagnolini una volta guarito l’uomo. Purtroppo, il soggiorno di James in ospedale è stato prolungato di alcuni mesi e il rifugio lentamente ha smesso di dare informazioni sui cani.  Quando è uscito dall’ospedale ha contattato immediatamente le volontarie e quello che ha appreso è stato devastante. I cani erano ormai in adozione e per riprenderli doveva pagare, non solo, dopo un certo periodo sarebbero addirittura stati soppressi per legge. Ma James non aveva la tassa di adozione di $ 250 per riavere i suoi cani. Disperato, James decise di vendere la sua auto per mettere insieme i fondi, consapevole del fatto che avrebbe avuto gravi problemi anche per andare in ospedale per le visite. L’uomo ha ricevuto una chiamata da un negozio per animali, era una trappola ma lui non poteva saperlo.  A quanto pare, il rifugio, che era associato al negozio, voleva aiutare James a riavere i suoi cani. I volontari, dispiaciuti per il comportamento dell’amministrazione, si erano fatti avanti e mettendo $ 5- $ 10 ciascuno, finché la cifra non fu abbastanza da coprire le spese di adozione. Nel video potrete vedere il momento toccante, quando, una ragazza gli comunicherà  che la quota di adozione è stata coperta e…indovinate chi arriva da dietro il bancone…prendete i fazzoletti.

In segno di gratitudine, lancia un bacio in cielo, prima di avere finalmente la più dolce riunione con i suoi cani!

eccolo qui con i suoi due amori

Le ragazze posano con lui

Questo il suo ringraziamento