Una brutta avventura per Manace

Home > Animali > Una brutta avventura per Manace

Un gatto ha vissuto una brutta avventura e la sua proprietaria, Jacqui Wood, ha deciso di raccontarla per mettere in guardia gli altri e d evitare che quello che è successo a Manace accada ad altri animali.


Jacqui stava lavando i panni. Un’attività per niente pericolosa ma che poteva essere fatale a Manace, il suo gatto di 18 anni. Aveva infilato i pani sporchi dentro la lavatrice e lasciato l’oblò aperto. È andata a prendere il detersivo sotto, nel ripostiglio e, nel frattempo, Manace si è infilato nella lavatrice.

Ecco la video intervista

Gli piaceva molto fare dei lunghi sonnellini sopra i panni da lavare e ha pensato che la lavatrice era un posto meraviglioso dove dormire. Jacqui è tornata e non si è accorta che il suo amato gatto era dentro la lavatrice.

Ha chiuso lo sportello, ha messo il detersivo e ha programmato il programma breve di 45 minuti.

Dopo 45 minuti quando la lavatrice ha finito il ciclo, Jacqui ha aperto lo sportello e stava per svenire: dentro c’era Manace che era riuscito a sopravvivere a un ciclo di 45 minuti in lavatrice.

La donna stava quasi per svenire… l’ha preso e si è precipitato da veterinario. Fortunatamente Manace era sano e salvo… un po’ spaventato e intontito dalla centrifuga ma vivo. Nella Tallebudgera Veterinary Clinic il dottore e le infermiere hanno fatto del loro meglio per farlo stare meglio.

Ci sono volute 4 lunghe ore ma alla fine in bellissimo gatto ce l’ha fatta. Pensiamo però che una delle sue 7 vite l’abbia persa…