Una donazione? No penso più ad un regalo personale

Home > Animali > Una donazione? No penso più ad un regalo personale

Beth e Michael Clark vivono nel Maryland, sono una giovane coppia che ha molti amici e uno di questi ha chiesto proprio a Michael un favore.Doveva portare dei soldi raccolti al rifugio per cani abbandonati della città. I ragazzi arrivano e all’ingresso e consegnarono la busta, notarono un cane in un angolo.

 

Il poverino li fissava e poi abbassava lo sguardo. Chiesero informazioni e il signore riferì che si chiamava Rocky e il poverino era stato portato da qualche giorno dai proprietari che non lo volevano più perché anziano e perdeva spesso la pipì. I ragazzi uscirono in tre da quel rifugio, Rocky aveva una famiglia di nuovo. Era anziano, ogni tanto non faceva in tempo ad uscire per i bisogni ma….a volte era ancora cucciolo.. Quel Natale era speciale per tutti…Rocky aveva dei regali ma non solo…Anche per Beth e Michael era in arrivo una sorpresa…Rocky capiva, sapeva che era in arrivo una sorellina bella e piccina, ma i suoi 17 anni cominciavano a farsi sentire e ogni tanto la stanchezza e i dolori erano insopportabili. Ma i suoi genitori lo coccolavano tanto e lui aspettava il lieto evento con loro…La bimba arrivò finalmente e la famiglia era completa, ma..I genitori portarono a casa la piccina e Rocky si fece avanti per accoglierla, molto lentamente arrivò da lei, l’annusò un pochino e strusciò il suo musetto sui suoi piedini…

 

Beth e Michael notarono che gli occhi del cane erano diversi,

l’accompagnarono nel suo cuscino nella loro camera e

Rocky si addormentò serenamente per sempre.

L’ha aspettata, ha tenuto duro finché ha potuto, forse è stato

il suo modo per ringraziare di avergli dato altri lunghi mesi d’amore.

Condividete perché tutti devono sapere che bello è adottare un cane anziano…