Una favola dal Minnesota

Terry, l'eroina del Minnesota

Home > Animali > Una favola dal Minnesota

L’amore e la dedizione per la sua Terry aveva fatto di loro una coppia amatissima dal vicinato. Terry usciva sempre a passeggio, era particolarmente educata, ancor di più lo era il suo umano. La conoscevano tutti e tutti avevano per lei un buongiorno e buonasera. Terry andava

sempre a guinzaglio ma quei giorni c’era la neve alta, a lei piace correre e soffiarla, così il suo umano l’ha sciolta. Tra un salto e l’altro Terry ha cambiato atteggiamento, annusava in aria e drizzava le orecchie. L’uomo ha notato uno strano cambiamento ma non ha dato peso a quei segnali. Così ad un certo punto Terry gli ha ringhiato in faccia. L’uomo l’ha sgridata e ha intimato di rientrare subito in casa. Nessun movimento, Terry stava dicendo qualcosa. L’uomo intuisce, o almeno ha un dubbio, così al “Terry cosa c’è, cosa mi vuoi dire?” La cagnolina è partita come il vento, ha saltato la staccionata della signora Wilson ed è scappata sul retro. L’uomo non ha esitato a seguirla e lì la scoperta drammatica. L’anziana signora era caduta nel tentativo di riparare dal gelo i suoi uccellini, priva di senso era ormai in stato di assideramento. Immediati i soccorsi, che trovano Terry che leccava il viso della donna e l’uomo in uno stato di agitazione totale . La donna verrà ricoverata per soli due giorni, poi tornerà a casa con i suoi figli che, se prima avevano piacere di incontrare Terry a spasso adesso ne erano follemente innamorati. Tra Terry e l’anziana è scattato un rapporto particolare, tutti i pomeriggi, il papà apre la porta e manda Terry dalla nonnina per un thè, si sa in due è sempre più piacevole. Non ignorate mai i vostri cani, loro parlano, basta saperli ascoltare.