Una sorpresa sul tetto

Home > Animali > Una sorpresa sul tetto

“Una sera ero a casa a guardare la televisione, come mio solito, ma ad un certo punto ho iniziato a sentire da fuori, come dei pianti di bambini. Allora sono uscito subito per andare a vedere e si sentivano sempre più forti, provenivano dal tetto di casa mia. Alla fine ho capito che si trattava di due poveri gattini sofferenti.

Pioveva tantissimo quella sera, così ho preso la scala, li ho presi e li ho portati dentro casa. Anche se già avevo altri gatti, non potevo di certo lasciarli lì, sarebbero sicuramente morti. Ho preso un asciugamano e li ho asciugati, erano piccolissimi e stavano lottando per la loro vita. Avevano bisogno di cure e nutrimento immediati.

Ho preparato subito il biberon con il latte per entrambi e li ho messi al caldo, in una coperta. Purtroppo alla femminuccia è venuta la polmonite e dopo tre giorni è morta. Il fratellino, più forte, non voleva saperne di lasciare questa vita ed ha continuato a lottare.

Ho deciso di chiamarlo Maui. Dopo poche settimane, era finalmente fuori pericolo. Stava bene e mi seguiva ovunque, forse perché aveva capito che grazie a me, era salvo. Tutt’ora ancora non sono riuscito a capire come siano finiti sul tetto, credo che la loro madre abbia provato a spostarli, fallendo nel suo intento e li la poi lasciati lì.

Oggi è cresciuto, è un gatto siamese e ama stare in casa e dormire sul letto. È molto dolce nei miei confronti e non potrei mai immaginare la mia vita senza di lui, ha altri fratellini con cui giocare e la sua vita è bellissima!”

Ringraziamo questo angelo, per aver salvato la vita di questo gatto e auguriamo ad entrambi una buona vita!