Una strana borsa tre uomini sospetti

Fermati tre uomini sospetti con una strana borsa

Una normale giornata di lavoro per un impiegato doganale, Marshall Maynards a Brownsville, in Texas, si stava per trasformare in qualcosa di completamente diverso. Marshall Maynard lavora per pattugliamento come impiegato doganale a Brownsville, in Texas. Nell’aprile dello scorso anno, stava facendo il suo turno vicino al Rio Grande – vicino al confine messicano – quando arrestò tre persone che cercavano di attraversare il paese illegalmente.

Portavano una borsa enorme, che Marshall e i suoi colleghi hanno confiscato. Già al lavoro, Marshalll ha controllato tutte le sue cose, al lavoro, ma questa volta sarebbe stato molto diverso. Marshall aprì la borsa e trovò una scoperta scioccante. All’interno c’era un cucciolo di tigre di tre mesi.

La tigre era viva ma non si muoveva e Marshall pensò che fosse mezzo addormentato. Cercò immediatamente rinforzi per portare la tigre al più vicino ospedale per animali. Il bambino peloso stava morendo quando è arrivato in ospedale. Se non fosse stato per questo impiegato doganale, probabilmente la tigre non sarebbe sopravvissuta.

I veterinari sono riusciti a salvare la vita del cucciolo di tigre riempito di sonnifero appunto per permettere ai tre mascalzoni di portarlo illegalmente nel paese. Lo zoo di Gladys Porter si offrì di prendersi cura di lui in modo che con le cure necessarie potesse essere salvato

La piccola tigre si riprese completamente e iniziò una nuova vita nello zoo. Il direttore e veterinario, Thomas DeMaar , colgono l’occasione per insegnare ai visitatori che il commercio con tigri e altri animali selvatici non è legale e non devono essere considerati animali domestici.
” Le persone a volte non capiscono che è severamente vietato e che può avere un effetto devastante se gli animali selvatici non sono protetti. Questi animali sono privati ​​del loro habitat naturale per essere venduti sul mercato nero, afferma DeMaar a Brownsville Herald, la loro fine è già tristemente scritta!”

Dopo tre mesi allo zoo, era chiaro che l’animale avrebbe dovuto avere una vita migliore. Dato che era ancora molto piccolo, non poteva vivere da solo in libertà, quindi fu trasferito in una riserva per simili animali selvatici in Texas. Lì avrai tutto l’amore e le cure di cui avrà bisogno.

 

La storia di Pat the Mat, il cagnolino imprigionato sotto chili di pelo e sporcizia

La storia di Pat the Mat, il cagnolino imprigionato sotto chili di pelo e sporcizia

Papà fa una foto alla figlia: guardate cosa fa il cavallo dietro!

Papà fa una foto alla figlia: guardate cosa fa il cavallo dietro!

Lilac la cagnolina che ha vissuto da randagia fuori una scuola

Lilac la cagnolina che ha vissuto da randagia fuori una scuola

Trova un leopardo ferito in strada e ferma la macchina per aiutarlo ma avvicinandosi capisce di aver fatto un errore

Trova un leopardo ferito in strada e ferma la macchina per aiutarlo ma avvicinandosi capisce di aver fatto un errore

Colombia, negozio permette ai cani randagi di rinfrescarsi con l'aria condizionata

Colombia, negozio permette ai cani randagi di rinfrescarsi con l'aria condizionata

Remi, il cane abbandonato nella soffitta di una casa disabitata: la storia

Remi, il cane abbandonato nella soffitta di una casa disabitata: la storia

Donna sorprende suo marito a letto con una bionda

Donna sorprende suo marito a letto con una bionda